Mercoledì, 20. October 2021 - 12:43

Story

Su Tripadvisor un buon successo per alberghi e ristoranti loianesi

TripAdvisor

Molti conoscono, utilizzano e consultano TripAdvisor, l’applicazione ed il sito internet che fornisce indicazioni e suggerimenti sulle tariffe più convenienti dei voli, dei migliori hotel o dei ristoranti più frequentati.

Il motivo però del suo successo è dato dalla possibilità di scrivere commenti sui locali che si sono frequentati . In realtà la lacuna di questa applicazione risiede proprio nel motivo del suo successo. Infatti è possibile scrivere recensioni (più o meno positive), di locali che magari non si sono neanche visitati (fake account). In questo modo si possono esaltare od affossare locali magari dietro pagamento.  Nel tempo si è così creata   una certa diffidenza verso le recensioni riportate.

 

Dando però per reali i commenti sui locali di Loiano, si può dire che le attività del nostro comune ne escono a testa alta. Alcuni esempi:

Palazzo Loup riporta 112 recensioni di cui 72 eccellenti, 36 molto buono, 3 nella media e solo 1 pessimo (chi vuole può poi andarsi a leggere i commenti)

Guardando le trattorie e ristoranti si scopre che il Ristorante Benvenuti ha raccolto 11 recensioni (3 eccellente, 7 molto buono, 1 scarso): Lo Stradello raccoglie 3 recensioni (1 eccellente, 1 scarso, 1 pessimo); La Pizzeria Antica Corona riceve invece 14 recensioni (5 eccellente, 4 molto buono, 5 nella media). Da sottolineare l’alto numero di recensioni  (30) ricevute dalla Trattoria Anconella (10 eccellente, 13 molto buono, 3 nella media, 1 scarso, 3 pessimo). Per finire (chi desidera può andarsi a vedere tutti gli altri non citati),  Il Telegrafo di Andrea Bovina con 5 commenti (3 molto buono, 1 scarso, 1 pessimo)

Settembre 2013

data pubblicazione: 
Lunedì, 2. September 2013 - 18:13
Taxonomy upgrade extras: 

Commenti

Quando,ho letto al prima recensione fatta al mio ristorante mi sono molto arrabbiato perchè era molto negativa e a parer mio scorretta . Da sempre sostengo che chi viene nel mio locale lo fa per come è trattato e per come si mangia , non pretendo di accontentare tutti.
E' normale che uno vada in un locale e non si trovi bene ma trovo altamente vigliacco "vendicarsi" su Trip Advisor che è diventato uno strumento potente ed influente per le nostre attività e quindi può fare grandi danni.Penso sia assai più corretto lamentarsi direttamente con il gestore il quale si troverà nella condizione di tentare di risolvere la situazione nel modo che ritiene più opportuno, inoltre da quando si è capito quanto è influente come strumento di promozione ci sono fornitori che ti offrono recensioni in cambio di acquisti o amici che possono farti recensioni per cui (per fortuna ) lo strumento perde di credibilità.
Su trip advisor puoi anche comperarti spazi pubblicitari il che fa pensare che dopo difficilmente il gestore (che incassa i proventi) lascerà che i commenti che ti riguardano siano troppo negativi.
AMO il vecchio PASSA PAROLA fatto tra gente che si conosce , lo reputo sempre più sincero , inoltre di da la possibilità di conoscere il "commentatore" e decidere se lo ritieni affidabile o meno.
ultima cosa io vorrei sapere chi da il diritto ad una persona giudicare il tuo prodotto senza che ne sia comprovata la competenza nel settore quindi come dicevo "DE GUSTIBUS NON EST DISPUTANDUM"

Che c'entra la competenza? Uno da' un giudizio in base a come si è trovato, mica fa un'analisi chimico-fisica del prodotto. Non serve un attestato per esprimere i propri sentimenti.

Quanto al passaparola, è esattamente quel che si fa su siti come questi. E' il concetto di community, all'interno della quale nel tempo impari a muoverti e a farti le tue preferenze. Se scopri che l'utente Tizio ha fatto sempre recensioni in linea con il tuo pensiero (ovvero la sua idea di un ristorante è la stessa che ti sei fatto tu quando ci sei andato), allora inizierai a interessarti alle tue recensioni. Viceversa, se ti trovi bene in tutti i posti nei quali Caio si è trovato male, allora saprai che per te le sue recensioni non sono indicative. Il "commentatore" lo conosci nel tempo. E se ha parecchie recensioni nel suo profilo è improbabile che le scriva per amicizia o per vendetta. Solitamente questo avviene con recensori che hanno una sola recensione, o estremamente schifata o particolarmente entusiasta. Nel 90% dei casi i primi si stanno vendicando di qualcosa che non gli è andato giù, i secondi sono i gestori dei locali.

Sono molto più sincere le considerazioni reperite su questi siti che le tanto blasonate guide.

Se un ristoratore mi serve il primo due ore dopo l'antipasto che competenza devo avere per potermi lamentare, da orologiaio?

Io per ovvia esperienza so che nessun ristoratore ha interesse a servire male un cliente perche sa bene che se lo fa perderà il cliente stesso e anche i suoi amici
Quello che posso dire e che il nostro e un mestiere di grande pressione perché i clienti possono arrivare tutti assieme o fare ordini particolarmente complessi e questo facilmente crea problemi nella gestione delle comande.
Siamo stati tutti a cena fuori e a tutti e capitato di prendere fregature o di essere trattati in modo inadeguato ma non per questo e necessario fare commenti su un sito Internet,sopratutto senza aver avuto la dignità di parlarne con il titolare.
Altra cosa che non capisco sono le motivazioni dei commentatori, con tutti i problemi che ci sono non mi sembra che sia necessario spendere il proprio tempo per " aiutare" quelli che vanno a mangiare fuori da cosa li volete salvare o da cosa volete essere salvati?
Qui prodest?
Io continuerò alla vecchia maniera, provo e decido se mi piace o no, troppe volte ho preso fregature su consiglio di gente che conosco, figuriamoci se mi posso fidare di commenti anonimi o di sconosciuti.

.

Aggiungi un commento

Back to Top