"Progetto ERICAmminando", colori e aggregazioni sulle orme di Erica sticky icon

Per sperimentare la condivisione, il gioco, il sogno. Sabato 13 ottobre una cena di raccolta fondi da destinare al Progetto

L’Amministrazione e l’intero Consiglio Comunale di Loiano sono orgogliosi di comunicare l’avvio del progetto “ERiCAmminando”,  un progetto di arte pubblica partecipata nato dall’esperienza di una giovane artista, Erica, ideato e proposto dal comitato “ GLI AMICI DI ERICA”.

Chi era Erica? Erica era una ragazza di Loiano.

Erica  immaginava personaggi, inventava le loro storie, le disegnava e poi le regalava a tutti, bambini di oggi e di ieri,  attraverso la lettura, la narrazione, la recitazione.  Erica apriva il suo teatrino e diventava Ericò. Erica adorava cantare. Erica travolgeva parenti ed amici in quel  turbinio di idee e di energia. Erica, sempre pronta a dedicarsi agli altri. Erica lottava con coraggio e non si sottraeva mai alle sfide che la vita, continuamente, le imponeva. Erica ha lasciato una eredità preziosa, una ricchezza che, attraverso questo progetto, ci proponiamo di diffondere e condividere.

La Regione finanzia l'acquisto di un automezzo per la Protezione Civile Comunale (€ 16.000) sticky icon

Oltre a due motoseghe ed un generatore

Con la Delibera n. 89 (allegata), la Giunta Comunale ha approvato  il “Progetto di potenziamento dei mezzi e delle attrezzature per il Gruppo di Protezione Civile Finanziato dalla Regione Emilia Romagna".

Si tratta della formalizzazione della richiesta di finanziamento (già accordato),  per l’acquisto di un automezzo pick-up adibito al trasporto di cinque persone oltre ad attrezzatura (€ 16.188,00), di un generatore (€ 1.200,00) e di due motoseghe (€ 800,00). Spesa totale € 18.100,00. 

Queste le caratteristiche del mezzo:

1. Carrozzeria tipo pick up con parte cassonata (anche per trasportare il modulo AIB) e con cabina per il trasporto di n.5 persone compreso conducente.

2. Trazione integrale inseribile e disinseribile all’occorrenza.

3. Dotazione di verricello elettrico anteriore

4. Dotazione di gancio traino posteriore

5. Dotazione di barra lampeggiante superiore a led dotata di lampeggiatori a luce blu, faro a luce bianca orientabile, impianto di diffusione sonora con impianto di registrazione messaggi.

Lo scopo dell’acquisto è perché  “per la stagione invernale (viste le abbondanti precipitazioni anche del 2018) un mezzo multiruolo tipo pick up è condizione necessaria per le emergenze della popolazione.” Inoltre “tale mezzo, oltre che per il presidio del territorio, per le sue caratteristiche tecniche e per gli accessori di cui viene dotato, è idoneo ed insostituibile nelle fasi di soccorso alla popolazione”.

nella foto: la presentazione alla cittadinanza della Protezione Civile Comunale nel maggio 2016

Giovedì 27 settembre Assemblea pubblica del “Circolo Cinema Amici del Vittoria”. sticky icon

Alle 20,30 al Cinema Vittoria. La cittadinanza è invitata

Giovedì 27 settembre al Cinema Vittoria si terrà l’Assemblea del “Circolo Cinema Amici del Vittoria”. Alle ore 20,30 con il seguente ordine del giorno:

-  Presentazione attività realizzate nell’anno 2017/2018

-  Presentazione bilancio consuntivo

-  Proposta di modifica di statuto associativo

-  Nomina cariche organi dell’associazione

-  Progettualità previste per l’anno 2018/2019

-  Definizione quota associativa stagione cinematografica 2019 e campagna di tesseramento

-  Varie ed eventuali

Il Circolo Cinema Amici del Vittoria è aperto a tutti coloro che hanno voglia di promuovere e sostenere la cultura cinematografica, culturale, artistica e storica promuovendo attività nel nostro territorio. Il Circolo è dei soci e degli amici del Circolo che si riconoscono in valori comuni. 

La cittadinanza è invitata

Sabato 22 e domenica 23 settembre "La ragazza dei tulipani" al Cinema Vittoria di Loiano sticky icon

Inizio spettacoli ore 21,00

Nella Amsterdam del XVII secolo il ricco mercante Cornelis Sandvoort sposa la giovane Sophia, cresciuta orfana in un convento. Nella spasmodica attesa di un erede, i due posano di fronte al pittore Jan van Loos per un ritratto che cambierà le loro vite. Quando, infatti, Sophia si innamorerà del pittore, i due escogiteranno un piano per vivere la loro passione clandestina, d'accordo con l'aiuto della cameriera Maria. Proprio quest'ultima racconta la storia, ed è la prima idea interessante del dramma in costume diretto da Justin Chadwick e sceneggiato da Tom Stoppard, La ragazza dei tulipani.

Sabato 21 e domenica 22 settembre al Cinema Vittoria di Loiano

inizio spettacoli ore 21,00

Modifiche al regolamento del Nido, le Opposizioni chiedono una Commissione Straordinaria per lunedì 24 settembre

Per l'inserimento di un articolo che riguarda i migranti presenti nel Comune

I Capigruppo di opposizione in Consiglio (Tamara Imbaglione e Danilo Zappaterra) hanno chiesto per lunedì 24 settembre, la convocazione di una Commissione Straordinaria che affronti il tema  “Aggiornamento Regolamento Nido part-time Maria Dalle Donne -Piccole orme” che andrà in votazione nel prossimo Consiglio Comunale. Si tratta dell’aggiunta di alcuni punti al Regolamento già in vigore, inseriti dal Gruppo di Maggioranza

Di questo tema si è già (animatamente) discusso durante la Commissione del 19 settembre, ma non essendo presente l’Assessore Giulia Naldi ed essendoci alcuni punti poco chiari, le opposizioni hanno chiesto un altro incontro di approfondimento.

Il tema centrale della discussione ha riguardato soprattutto la nota aggiunta all’ Art 7: “Criteri per la formazione della graduatoria di accesso”: i nuclei familiari residenti in situazioni di convivenza anagrafica di cui al DPR 223/89, già beneficiari di contributi pubblici, non sono ammessi al beneficio della riserva del posto”

Il punto del DPR a cui si fa riferimento è l'art.5 c1  “Convivenze anagrafiche” che sono le cosiddette residenze di comunità, come lo SPRAR di Barbarolo che accoglie alcune famiglie di migranti.

Come espressamente dichiarato dalla Maggioranza, questo punto e’ inserito  in riferimento “ai contributi di cui godono già oggi i migranti (35 euro al giorno) e non è giusto che abbiano anche altre agevolazioni, come l’asilo gratuito”.  Secondo Alberto Rocca “queste agevolazioni potrebbero togliere posti a cittadini loianesi mettendo addirittura in pericolo la tenuta stessa dei conti del Nido”.

I Capigruppo di Minoranza hanno ricordato che si parla di famiglie che risiedono legalmente nel nostro paese, che sono tutelate dalle leggi nazionali  e che un intervento del genere potrebbe precludere l’iscrizione e la partecipazione al Nido dei figli di queste famiglie. “Se così fosse - aggiungono - sarebbe un atto discriminatorio inaccettabile"

Altri punti da chiarire saranno la formulazione delle graduatorie ed il punteggio in caso in cui il nonno si occupi  del bambino.

Commissione Straordinaria Consiliare permanente:  lunedì 24 Settembre 2018 ore 20:30 presso la Sala del Consiglio Comunale

Martedì 25 settembre verranno celebrati i 50 anni di attività delle Famiglie Calzolari e Giovannini. Una targa commemorativa per l’anniversario dell’IPAA “Luigi Noè”

Alle ore 20,30 durante il Consiglio Comunale

Nel prossimo Consiglio Comunale di martedì 25 settembre verranno celebrati i 50 anni di attività delle famiglie Calzolari (Hotel Pineta) e Giovannini (distributore carburanti), a cui verrà consegnata una pergamena commemorativa. Una targa ricordo verrà consegnata ai rappresentanti dell’ IPAA ‘Luigi Noè’ di cui si festeggia quest'anno il 50° anniversario.

Martedì 25 settembre alle ore 20,30 nella Sala del Consiglio Comunale di Loiano

Tamara Imbaglione lascia il Consiglio dell’Unione Savena: “non è più quella per cui ho lottato”

Sono le terze dimissioni di Consiglieri in pochi mesi.

Tamara Imbaglione ha comunicato oggi al Consiglio dell’Unione Savena Idice le proprie dimissioni da Consigliera di opposizione.

E’ stata la stessa Consigliera a spiegare i motivi di questa scelta che arriva a pochi mesi dalla fine del mandato: “non mi sento più adeguata in una Unione che è profondamente diversa da quella che avevo auspicato e per la quale avevo lottato”. Dimissioni amare motivate anche dalla vicenda della gestione del personale che inizialmente era stata allocata in Unione e poi ripresa dai singoli Comuni.

Una vicenda - ha aggiunto l’Imbaglione - per la quale mi sono sentita tradita perché lo avevo immaginato come un punto fondamentale per la vita stessa dell’Unione che anziché rafforzarsi,  diventa sempre più debole.

Da parte dei Sindaci e dei Consiglieri sono stati unanimi gli attestati  di stima verso la Consigliera uscente che, ha replicato il Sindaco Minghetti, ”ha sempre dato un apporto spesso fondamentate alle scelte che sono poi state prese.” Aggiungendo poi che "l’Unione va avanti fra mille difficoltà ed è comprensibile che spesso vengano meno le motivazioni e la forza di continuare. Per questo  non vi è assolutamente nessun biasimo verso Tamara".

Le dimissioni di oggi arrivano dopo quelle di Monari e Magrini dei mesi scorsi. Un segnale - ha sottolineato l’Imbaglione - che dovrebbe far riflettere .

Dalla Regione € 44.000 per i danni causati dalla neve nell'inverno scorso

Andranno a ridurre parte delle perdite registrate dalla GESCO

Al Comune di Loiano arriveranno 44.000 euro dalla Regione Emilia Romagna per i danni causati dalla neve e dal maltempo dello scorso inverno. La somma proviene dal fondo della Protezione Civile  ed arriveranno appunto attraverso la Regione che qualche mese fa aveva già stanziato fondi ad alcuni Comuni, ma Loiano non era stata inclusa.  

L’importo è già nelle disponibilità del Comune ed andrà ad abbattere parte della perdita d’esercizio di GESCO che comunque chiuderà anche il 2018 con un Bilancio in rosso.

Al Canile Intercomunale Savena il Progetto "Dal canile al salotto"

Iniziato nel 2012 per aumentare l'adottabilità dei cani

Il Canile Intercomunale Savena da numerosi anni lavora per allontanarsi dalla visione del canile quale realtà legata ad animali sofferenti e tristi, contornati da un clima di pietismo.
La Cooperativa Sociale Lo Scoiattolo che gestisce il Canile, crede fortemente che questo debba essere un luogo dal quale gli animali escono non solo con una esperienza di abbandono e reclusione, ma anche con nuove competenze e conoscenze che possano renderli ancora più educati cittadini a 4 zampe. Il Canile deve rappresentare una Scuola per i cani ed un servizio per i cittadini.
Su questi forti e importanti principi, dal 2012 viene portato avanti il progetto “Dal canile al Salotto”, il quale punta ad aumentare l’indice di adottabilità dei cani ospitati, grazie al lavoro degli educatori ed istruttori cinofili dell’associazione C’era una volta il cane.

Aperte le iscrizioni alla Scuola di Musica della Banda Bignardi di Monzuno

A Loiano, per iscrizioni ed informazioni, martedì 25 e giovedì 27 settembre dalle ore 15,00 alle ore 19,30

Sono aperte le iscrizioni alla Scuola di Musica della Banda Bignardi di Monzuno per l’Anno Scolastico 2018-2019.

Corsi di: teoria, percussioni, ottoni, legni, musica d’insieme

Per iscrizioni ed informazioni (a Loiano), martedì 25  e giovedì 27 settembre dalle ore 15,00 alle ore 19,30 nei locali sottostanti il Palazzo Comunale

Scuola di Musica 051.6771600

Alessandro Marchi 338.4781421

www.bandabignardi.it

Raccolta firme per chiedere interventi di bonifica alla vecchia piscina di Loiano

Due Associazioni attivano una petizione da inviare alle Istituzioni. Si può firmare anche all'edicola

Dopo aver reso pubblica la situazione della vecchia piscina di Loiano, Vito Totire ed Andrea Bianconi dell’ AEA-(Associazione Esposti Amianto e rischi per la salute) e  Circolo “Chico” Mendes, attivano ora una raccolta firme da inviare alle Istituzioni pubbliche e sanitarie.

Il corpo della petizione rimarca la pericolosità del luogo con la presenza di cemento amianto in uno stabile in forte degrado.

Per questo l’Associazione chiede che il sito (tre corpi di fabbrica con presenza di circa 2.000 mq. di cemento-amianto) venga immediatamente bonificato, se necessario, con risorse pubbliche (comune, Regione, Protezione civile) e successiva rivalsa sui futuri proprietari.

A Loiano sarà possibile firmare anche presso l’edicola di via Roma

Fino al 30 novembre è possibile votare "I Giardini del Casoncello" fra 'I Luoghi del Cuore' del FAI

Per sostenere i Giardini di Gabriella Buccioli a Scascoli di Loiano

Fino al 30 novembre sarà possibile  partecipare alla 9° edizione de “I Luoghi del Cuore” del FAI (Fondo Ambiente Italiano). Con una semplice votazione on line si può contribuire a far conoscere e proteggere luoghi a cui siamo particolarmente legati e che desideriamo vengano valorizzati.

Partecipano all’iniziativa anche “I Giardini del Casoncello” di Gabriella Buccioli a Scascoli di Loiano  che ospitano visitatori da tutto il mondo e che rappresentano un vanto e motivo di orgoglio per il nostro territorio. Adesso, attraverso l’iniziativa del FAI sarà possibile dargli ancor più visibilità.

Per votare I Giardini del Casoncello clicca QUI

Domenica 30 settembre rievocazione storica della "Corsa in salita Bologna-Loiano"

Arrivo nel centro di Loiano e premiazioni a Palazzo Loup

Domenica 30 settembre si svolgerà la rievocazione storica della  ‘Corsa in salita Bologna-Loiano’, organizzata dal Team San Luca.

Il programma prevede l’arrivo nel centro di Loiano e successivamente lo spostamento a Palazzo Loup per il pranzo e le premiazioni

Questo il programma completo:

Ore 08,00-09,00Quarto Inferiore, presso BLU VANTI punto vendita   MASERATI, ritrovo e operazioni preliminari.

Ore 09,00Quarto inferiore, BLU VANTI, partenza della prima vettura.

Ore 09,30San Lazzaro di Savena, arrivo prima vettura e sosta.

Ore 10,00San Lazzaro di Savena, partenza della prima vettura e prima prova speciale.

Ore 10,45Musiano (parcheggio Stazione) passaggio prima vettura e svolgimento seconda prova speciale.

Ore 11,30Loiano, arrivo prima vettura e sosta nella piazza, presso il

Bar Benvenuti

Ore 12,30Loiano, partenza delle vetture con destinazione Palazzo Loup.

Ore 13,00Loiano, arrivo delle vetture a Palazzo Loup dove sosteranno per pranzo e premiazioni.

Dal 1 ottobre scattano le misure antismog: riscaldamento domestico, limitazioni alla circolazione e misure emergenziali

Fino al 31 marzo 2019

Sul sito web della Città Metropolitana sono state pubblicate le misure antismog previste dal Piano Aria Integrato Regionale, in vigore dal 1° ottobre 2018 al 31 marzo 2019. Tutte le info QUI

Le misure riguardano le limitazioni alla circolazione dei veicoli, l’utilizzo di legna e pellet in impianti a biomassa per il riscaldamento domestico e le misure emergenziali allerta smog.