Giovedì, 18. July 2024 - 20:25

"Verso la via dei pagliai", domenica 30 giugno a Bibulano

“VERSO LA VIA DEI PAGLIAI” domenica 30 giugno dalle ore 8.00, lungo via Savena, nella frazione di Bibulano, verranno costruiti i tradizionali pagliai ed organizzate visite guidate alla scoperta di questa antica usanza.
Dalle ore 13:00 al Borgo di Bibulano pranzo con menù fisso della tradizione. Prenotazione presso la filiale Emil Banca di Loiano in via Roma, 60 - 051 6543811 - loiano@emilbanca.it. Oppure ai numeri 335.355425 o 338 8581479

Fratelli d'Italia Loiano: "col pretesto della violenza, il sindaco firma l'appello contro il Governo"

Comunicato del Circolo Fratelli d'Italia Loiano:
Il sindaco di Loiano, che pochi mesi fa asseriva "io non sono né di destra né di sinistra" e che è stato eletto col 51% dei consensi e l'appoggio del PD, seguendo le indicazioni dei suoi colleghi di sinistra, ha sottoscritto un appello contro la violenza in parlamento. Il documento è relativo ai disordini avvenuti alla camera il 12 giugno, per i quali sono stati sanzionati anche 4 deputati PD.

Col pretesto della violenza, i sindaci piddini si scagliano contro i provvedimenti sul Premierato e l'Autonomia Differenziata in discussione in Parlamento. Non importa che queste due riforme siano le stesse contenute del programma del PDS di qualche elezione fa e che molti di questi sindaci neoeletti nei prossimi giorni, recitata la formula del giuramento, assicureranno di "essere i sindaci di tutti i cittadini". Non importa a loro, a noi sì.

Ospedale, i sindaci di Loiano e Monghidoro: "preoccupati per la riduzione d'orario della Radiologia"

RIDUZIONE ORARIO DI SERVIZIO RADIOLOGIA OSPEDALE DI LOIANO- lettera congiunta dei sindaci Barbara Panzacchi di Monghidoro e Roberto Serafini di Loiano.
"Nei giorni scorsi ci è giunta, a sorpresa, la notizia della riduzione di orario del servizio di radiologia dell’ Ospedale di Loiano.
Questo, unitamente alla riduzione di 10 posti letto di degenza prevista per il periodo estivo ha destato preoccupazione poiché in contraddizione rispetto le recenti rassicurazioni ricevute dall’Assessore Donini sull’intenzione di non intaccare alcuno dei servizi presenti e sulla volontà di potenziamento degli stessi.
Abbiamo scritto una lettera congiunta all’assessore regionale Raffaele Donini e ai vertici Ausl chiedendo quanto prima il ripristino del servizio di radiologia e un ripensamento sulla riduzione dei posti letto, ribadendo la necessità di un confronto prima di ogni decisione riguardante l’Ospedale che impatta sui servizi resi ai cittadini.
L’ importanza del presidio Ospedaliero per il territorio ci impone di vigilare costantemente e di contrastare ogni decisione che riduca l’efficacia del servizio e di informare puntualmente la cittadinanza"

Pagine

Back to Top