Mercoledì, 20. October 2021 - 12:55

Story

Il parc(heggi)o della Fondazza

L'ultima frontiera del parcheggio vede come protagonista il Parco della Fondazza, sotto viale Marconi (foto). Un'area verde che appare sempre più abbandonata e che vede pochissimi frequentatori (a parte chi la utilizza per pic nic lasciando poi spesso i rifiuti abbandonati).

Peccato perchè si trova in una zona centrale con un comodo parcheggio a fianco.

A questo punto riproponiamo l'idea di fare di questo spazio un'area di sgambatura per cani. Oltre ad essere una comodità per chi non ha giardino, sarebbe utilizzabile anche per incontri e corsi finalizzati all'attività cinofileSarebbe la prima area sgambatura che nasce  fra i comuni vicini dell'Appenino) e se si rilevasse un'esperienza positiva si potrebbe poi estenderla alle frazioni loianesi.

Danilo Zappaterra

 

marzo 2014

data pubblicazione: 
Venerdì, 14. March 2014 - 12:59

Commenti

Quindi... l'ideona proposta dal M5S di Loiano... è di trasformare l'unica area verde presente nel centro di Loiano in un "cesso" per i cani...???
... Ma fatemi il piacere....

La situazione che descrive come 'cesso dei cani' è esattamente quella di oggi. Un'area sgambatura ha proprio la caratteristica di essere tenuta pulita dai proprietari degli animali. Comunque domenica mattina alle 11,00 saremo in piazza dall'Olio per rispondere a critiche e domande sul nostro programma

Io penso che se ben tenuta, ovvero, se si decide da prima a chi compete la manutenzione, non sia una brutta idea..
ho avuto modo di frequentare quella di Rastignano che anche se piccolissima è ben tenuta e quella di Bologna zona vicino a Via Ortolani...certo che bisogna sempre avere un po' di coscienza da entrambi i lati ossia: chi è addetto alla manutenzione e pulizia deve farlo costantemente e chi porta il proprio cane se vede che sporca cercare di raccogliere...io credo che il rispetto reciproco sia alla base di ogni migliore progetto..
grazie

Scusate, ma abitiamo in montagna, c'è bisogno di posti per la sgambatura dei cani?
Credo piuttosto che una zona così vada rivalutata per i bambini e per attività culturali durante l'estate..concerti, letture,etc..bisogna ridare vita al centro del paese e proporre attività che non siano solo lo stare a bere nei bar!
Ai cani ci pensiamo dopo...

Aggiungi un commento

Back to Top