You are herePresto nuove disposizioni per i parcheggi adibiti al carico-scarico merci

Presto nuove disposizioni per i parcheggi adibiti al carico-scarico merci


Interessati soprattutto gli stalli in Piazza Dall'Olio e Piazza Ubaldino
Presto nuove disposizioni per i parcheggi adibiti al carico-scarico merci

Durante la Commissione Consiliare di sabato 24 ottobre  si è trattato il tema dei parcheggi adibiti al carico e scarico merci nel centro del paese. Il tema prendeva spunto da una richiesta di chiarimenti presentata dal gruppo Loiano nel Cuore in merito soprattuto ai parcheggi di piazza Dall'Olio.

Oltre ai rappresentanti politici della maggioranza e delle opposizioni, era presente anche il Comandante della Polizia Municipale Umberto Ori, che ha presentato alcune idee allo studio. Si sta infatti mettendo a punto una serie di disposizioni che verranno realizzate in sinergia tra P.M., Ufficio lavori pubblici e Gesco (ci auguriamo che vengano coinvolti anche gli stessi commercianti oltre che l'Ascom ndr).

Come ha spiegato il Comandante, il primo passo è stato inviare un modulo ai commercianti dove riportare le proprie esigenze in merito  al carico-scarico delle merci (nominativo del fornitore, orari, giorni). Dalle risposte che perverranno si potrà intanto capire in quale giornate ed orari si dovrà intervenire. In riferimento al cartello di Piazza Dall'Olio (foto), ha chiarito che l'attuale segnaletica prevede che chiunque possa utilizzarlo, sempreché lo stia occupando per carico e scarico. L'intento è però quello di sostituirlo con un cartello che riservi lo stallo solo ai fornitori e per un tempo limitato (dovrà quindi essere esposto il disco orario).

Stesso discorso varrebbe per chi utilizza mezzi propri per questa attività che in questo caso dovranno essere comunicati all’ufficio. Un’altra soluzione allo studio è creare un corridoio riservato ai disabili (che presumibilmente dovrebbe essere lasciato libero dalle auto), che all’occorrenza potrebbe essere utilizzato come rampa per la movimentazione delle merci. Resta sempre viva l’idea  di riservare in futuro questi parcheggi solo al carico-scarico merci.

In ogni caso, tutte le proposte sembrano tardive in quanto un altro commerciante (particolarmente interessato alla questione), sarebbe comunque in procinto di chiudere l’attività.

Inoltre, come ha ricordato il Consigliere dei 5 Stelle, è pressoché  inutile creare nuove regole o parcheggi se poi non è possibile o non si è in grado di  controllarne il rispetto.

Come situazione critica è stata citata anche quella  dei mezzi parcheggiati (anche per lungo tempo), davanti al Bar Benvenuti. Come è stato sottolineato, in questo caso i camion spesso parcheggiano malamente creando anche intralcio e pericolo alla circolazione.

Per questa problematica si sta pensando di unire i due posti auto davanti al barbiere facendone uno stallo unico riservato al trasporto merci. Oppure  (ed è la possibilità che incontra più favore), di obbligare i fornitori  a rispettare orari prestabiliti. In questo caso è stato citato il caso di successo del Conad dove è stato chiesto ai fornitori di non parcheggiare negli orari di entrata ed uscita degli alunni dalla scuola elementare. Il Piano complessivo dovrebbe vedere la luce entro due mesi.

 

ottobre 2015

Pubblicato il : 
Sabato, 24. ottobre 2015 - 20:32
Vota l'articolo

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

- 2018 - Eventi, Feste e Sagre a Loiano
“Svuota la cantina”, a Loiano ogni ultimo sabato del mese, da maggio ad ottobre
Domenica 28 ottobre “La Tartufesta … nel bosco” a Cà di Priami a Loiano

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano