Mercoledì, 24. July 2019 - 4:34

Story

Lotta alla processionaria, come difendersi

I cittadini devono intervenire all'interno dei terreni di proprietà

Di seguito indichiamo i passi da compiere necessari per combattere la proliferazione della processionaria, evidentemente diffusa anche a causa delle temperature miti che hanno caratterizzato l'inverno appena trascorso.

La lotta alla proliferazione della processionaria inizia nel periodo che va da luglio ad agosto con la cattura della farfalla maschio tramite una trappola a feromoni.

Successivamente tra i mesi di settembre ed ottobre è possibile prevedere un'ulteriore azione preventiva, effettuata da aziende specializzate, la quale consiste nella nebulizzazione di sostanze nocive per la processionaria.

Qualora nel periodo tra febbraio e marzo dovessero comparire i nidi è necessario provvedere alla bruciatura di questi tramite l'intervento di aziende specializzate.

Si rammenta a tutti i cittadini che la lotta alla processionaria compete a ciascuno per quanto riguarda i pini interessati siti all'interno dei terreni di proprietà. 

Il Comune di Loiano ha già provveduto a bruciare parte dei nidi formatisi sui pini esterni ad aree private e sta procedendo alla calendarizzazione degli interventi preventivi da compiersi nella stagione estiva.

Presso il Comune di Loiano presentando apposita richiesta in carta libera presso all'Ufficio Relazioni con il Pubblico è possibile ricevere le pastiglie contenenti i feromoni da inserire nelle trappole.

Per maggiore chiarezza rispetto all'argomento, pubblichiamo il pieghevole realizzato dalla Regione Emilia Romagna - Servizio Fitosanitario

fonte : sito web Comune di Loiano

 

marzo 2016

data pubblicazione: 
Mercoledì, 30. March 2016 - 9:13

Commenti

"Presso il Comune di Loiano presentando apposita richiesta in carta libera presso all'Ufficio Relazioni con il Pubblico è possibile ricevere le pastiglie contenenti i feromoni da inserire nelle trappole."

Qualcuno è riuscito ad avere le pastiglie? Se sì, come ha fatto? Io ho fatto domanda all'URP ad aprile, mi hanno detto che mi avrebbero richiamata, ma così non è stato. Ho telefonato oggi, ma chi se ne occupa è in ferie fino a fine giugno, ma la lotta con i feromoni si fa in giugno!! Chi mi ha risposto al telefono dell'ufficio tecnico non ne sa nulla!!! Mamma mia :-(

Bastava chiedere a persone serie come Babbo Natale e la risposta non sarebbe mancata|

Aggiungi un commento

Back to Top