Mercoledì, 20. October 2021 - 11:20

Story

Bocciofila, si dimette il Consiglio Direttivo; due settimane per sostituirlo

Venerdì 28 maggio si è svolta l’ Assemblea Ordinaria della Bocciofila di Loiano che all’ordine del giorno vedeva le dimissioni del Consiglio Direttivo, la ratifica soci campagna 2020/2021, la presentazione proposte nuovo Consiglio Direttivo e la presentazione del Rendiconto 2020.

Andrea Caramalli in qualità di Presidente, ha riassunto le difficoltà che sta attraversando la Bocciofila colpita anche dalla scomparsa del suo Presidente Romano Benni, il cui ricordo è stato salutato con un caloroso applauso dei tanti presenti. Allo stesso modo sono stati ricordati i tanti volontari che hanno partecipato all'attività dell'Associazione.  Il Presidente ha quindi ufficializzato la decisione del Consiglio Direttivo di rassegnare le dimissioni e di ‘passare il testimone’ ad un nuovo gruppo che vorrà proporsi. Lo stesso Caramalli si è reso disponibile a farne parte sempre che vengano mantenuti i principi fondanti della Bocciofila. Ha inoltre sottolineato che l'interesse delle bocce in questi anni è fortemente scemato e chi si proporrà, dovrà presentare idee e proposte che possano incontrare l'interesse del pubblico.

La situazione finanziaria dell’Associazione non è rosea, resa ancora più difficile dalla prolungata chiusura che ha azzerato le entrate e mantenuto le spese fisse. Attualmente in cassa vi sono circa 6.000 euro e quindi è necessario che un nuovo Direttivo inizi subito l’attività. Sembra che ci sia già un gruppo di persone disponibili (da Statuto i componenti del Direttivo vanno da tre a nove ma sarà possibile aumentarne il numero), ed è quindi stato rinviato tutto a due settimane per verificarne la disponibilità. Qualora non ci fosse la Bocciofila non riaprirà

data pubblicazione: 
Domenica, 30. May 2021 - 20:24

Aggiungi un commento

Back to Top