Mercoledì, 20. October 2021 - 11:15

Story

Paolo Venturi (gruppo di Minoranza): “far conoscere ed incentivare il compost domestico”

Da qualche settimana si parla del nuovo Regolamento della Tari (rifiuti) ed il Consiglio Comunale di Loiano ha approvato le nuove tariffe 2021. E’ passato il messaggio (corretto) che ci saranno delle riduzioni per alcune categorie delle utenze non-domestiche, ma ci si dimentica di ricordare che per legge, il costo delle tari deve essere a saldo zero. Cioè se qualcuno pagherà meno, ci saranno altri che pagheranno di più per compensare i minori introiti. Infatti per le utenze domestiche, le famiglie numerose pagheranno di più e saranno ancor più penalizzate se abitano in piccoli appartamenti.

Come è ormai risaputo, l’unico sistema per abbassare le tariffe per tutti, è aumentare la raccolta differenziata (magari lavorando finalmente sul porta-a-porta) e la riduzione della quantità di rifiuti prodotti. Per questo il Consigliere di Opposizione Paolo Venturi, ha chiesto al sindaco e Maggioranza (che si sono detti d’accordo), di far conoscere ed incentivare l’utilizzo del compost domestico.

Il compost, detto anche terricciato o composta, è il risultato della bio-ossidazione e dell'umificazione di un misto di materie organiche (come ad esempio residui di potatura, scarti di cucina, letame, liquame o i rifiuti del giardinaggio come foglie ed erba falciata) da parte di macro e microrganismi in condizioni particolari: presenza di ossigeno ed equilibrio tra gli elementi chimici della materia coinvolta nella trasformazione.

All'interno del cosiddetto ciclo dell'organico, il compostaggio, o biostabilizzazione, è un processo biologico aerobico e controllato dall'uomo che porta alla produzione di una miscela di sostanze umificate (il compost) a partire da residui biodegradabili vegetali sia verdi sia legnosi o anche animali mediante l'azione di batteri e funghi.

Una volta prodotto, può essere utilizzato come ammendante, destinato poi per usi agronomici o per florovivaismo. Il suo utilizzo, con l'apporto di sostanza organica migliora la struttura del suolo e la disponibilità di elementi nutritivi (composti del fosforo e dell'azoto). Come attivatore biologico aumenta inoltre la biodiversità della microflora(Wikipedia).

Quando la raccolta dei rifiuti era gestita da Cosea, il Comune dava gratuitamente alle famiglie alcune compostiere. La Minoranza chiede anche che venga ripresa questa possibilità

data pubblicazione: 
Lunedì, 19. July 2021 - 12:20

Aggiungi un commento

Back to Top