Giovedì, 18. August 2022 - 10:18

Story

CAST: "la mancanza di medici sarà il principale problema dell' Ospedale"

Poche persone presenti all'incontro di ieri. Barbara Panzacchi: "dobbiamo essere sempre sentinelle per difendere il Simiani""

Si è svolto ieri sera al Cinema Vittoria, il preannunciato incontro con i cittadini organizzato dal CAST per confrontarsi sull’Ospedale e sulla sua nuova riorganizzazione in OS.CO (Ospedale di Comunità). Pochissimi i cittadini presenti (una decina al netto dei rappresentanti istituzionali) ed è stato un peccato perché sono emersi aspetti che avrebbero meritato un ben più ampio pubblico.

Il Comitato ha sottolineato che la differenza tra il ‘progetto OSCO' del 2017 e quello odierno, è che quello di oggi prevede solo una parte del Simiani adibita ad Ospedale di comunità mentre il primo ipotizzava un’intera trasformazione (in realtà nel 2017 non venne mai pubblicato un progetto completo e dettagliato).

La vera problematica con cui si dovrà fare i conti in futuro è la mancanza di medici disposti a venire a Loiano. E’ stato anticipato che a breve altri due medici andranno in pensione e sarà necessaria una loro sostituzione altrimenti vi è il rischio della chiusura delle prestazioni. Il futuro impegno del CAST è quindi focalizzato su questo aspetto.

Una situazione difficile confermata anche dal Sindaco di Monghidoro Barbara Panzacchi: “non solo bisogna combattere per avere nuove prestazioni ma difendere giornalmente quelle che già ci sono. Nel ‘Piano della montagna’ sono previsti incentivi per i medici che si trasferiscono, perché  è un controsenso pensare ad un aumento delle attrezzature ed ampiamente dell’Ospedale (come previsto dai fondi PNRR) senza parallelamente pensare ai medici."

Entro il 2025 dovrà essere conclusa la ristrutturazione della Residenza per anziani Simiani che in parte verrà sostituita da letti di lungo degenza e in parte posti di reparto. Tutti concordi anche sulla necessità di implementare la diagnostica sia a sostegno dei reparti che del Punto di Primo Intervento: 'non si può definire Ospedale un presidio senza neanche una Tac...'

Dall' incontro sono emerse quindi una serie di informazioni che interessano direttamente  i cittadini. Informazioni che dovrebbero arrivare periodicamente dal Comune ed invece (come successo per l’ambulatorio di Oncologia), sindaco ed Amministrazione sembrano sempre all’oscuro di tutto. E’ difficile avere il supporto dei cittadini se poi non gli si dice mai nulla (o gli si dice solo quello che fa più comodo). Grazie quindi al CAST per le info e per l’attenzione sul tema

data pubblicazione: 
Giovedì, 30. June 2022 - 7:35

Aggiungi un commento

Back to Top