Domenica, 26. May 2024 - 16:39

Story

Il Comune di Loiano e Ascom hanno incontrato i commercianti

Mercoledì 22 febbraio si è svolto a Loiano un incontro tra i commercianti  locali e l’amministrazione comunale. Oltre al Sindaco, l’Assessore al commercio Baldassarri,  Pellacani  dell’Ascom e la Proloco, hanno partecipato una quindicina  di persone (poche),  in rappresentanza di altrettanti esercizi commerciali.

Tema dell’incontro era “..il futuro del commercio nel territorio e per cercare di affrontare insieme il momento di crisi che ha investito l’intera Europa”. Obiettivo ambizioso che è sembrato ben lontano dall’essere affrontato o risolto.

La percezione è che i commercianti , oltre che essere poco informati sulle opportunità offerte dal Comune e dall’Associazione , abbiano ben poche idee e suggerimenti da proporre per il rilancio dell’economia locale.

In compenso le richieste sono arrivate puntuali :

 

  • l’Ascom dovrebbe ridurre la quota d’iscrizione (€ 180,00 all’anno!);
  • Il Comune dovrebbe intervenire per far abbassare gli affitti delle seconde case;
  • il Comune dovrebbe far più iniziative (come nel 2003!!);
  • Il mercato domenicale è decaduto e ci sono solo pachistani;
  • bisogna sensibilizzare la cittadinanza;
  • abbiamo bisogno di contributi dalla Proloco ecc.

 

Insomma se per i commercianti la responsabilità di questa difficile situazione è da cercarsi all’esterno, riteniamo al contrario totalmente condivisibile la posizione del Sindaco (rivolto ai commercianti):

…. Non vi viene il sospetto che è ora di darsi una mossa altrimenti si corre il rischio di trovarsi senza un posto di lavoro (leggi chiudere)? …. se sarete costretti a tenere il negozio aperto per 24h al giorno per sette giorni alla settimana, lo dovrete fare!  “ … non potete lamentarvi che non viene nessuno e non si vende, ma non fate niente”. (Video dell'intervento)

 

Ciononostante l’Ascom ha portato qualche esempio di iniziative che si stanno attuando in altri Comuni e che potrebbero essere promosse anche qui. Iniziative giudicate interessanti; vedremo quale seguito avranno e se i commercianti raccoglieranno l’invito. E’ parso però chiaro che senza una loro maggior disponibilità (flessibilità di orari, specializzazione di prodotti, contenimento costi ecc), qualsiasi iniziativa non potrà avere successo.

La questione sta tutta qui e probabilmente si risolve partendo dai “fondamentali”, che, come ha detto Baldassarri, possono essere anche un sorriso e un po’ di gentilezza in più.

 

N.B. Alla serata non era presente nessun rappresentante del Gruppo di minoranza o esponenti dei partiti di opposizione. Partecipare, ascoltare ed eventualmente proporre soluzioni , fa parte di una politica che si vuole porre come alternativa. Ieri hanno dimostrato, ancora una volta, che  partecipare, ascoltare e proporre sono verbi che ormai da tempo  non fanno più parte del vocabolario dell’opposizione.

 

febbraio 2012

data pubblicazione: 
Giovedì, 23. February 2012 - 8:33
Taxonomy upgrade extras: 

Commenti

Il Pd di Loiano è morto e ancora non lo sa

AAA ASTUTO INVESTIGATORE CERCASI PER SCOPRIRE LE INIZIATIVE A CUI VIENE INVITATA L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE "DIMENTICANDO" IL GRUPPO DI MINORANZA.
Sonia (Consigliere zombie del PD-inconsapevolmente-morto)

L'informazione della serata di incontro con i commercianti, era sul sito internet del Comune da almeno tre giorni, bastava guardarlo. Io da semplice cittadino lo faccio quasi tutti i giorni e mi sorprende che non lo faccia anche un consigliere

Ho partecipato seppur arrivando un pò in ritardo alla serata e mi pare che l'unica cosa interessante l'abbia detta il Sindaco ( vedi articolo). Purtroppo da vent'anni i commercianti loianesi aspettano la manna dal cielo oppure che qualcuno gli risolva i problemi.......niente di nuovo SIGH!

Ho partecipato seppur arrivando un pò in ritardo alla serata e mi pare che l'unica cosa interessante l'abbia detta il Sindaco ( vedi articolo). Purtroppo da vent'anni i commercianti loianesi aspettano la manna dal cielo oppure che qualcuno gli risolva i problemi.......niente di nuovo SIGH!

Aggiungi un commento

Back to Top