You are hereLoiano verso il superamento del divario digitale

Loiano verso il superamento del divario digitale


Sabato 23 giugno a Pianoro è stato organizzato un incontro con la cittadinanza per presentare il progetto che vede il superamento del digital divide anche nelle nostre zone. Presenti istituzioni (fra cui il Sindaco di Loiano) ed i rappresentanti della QS Telemed (www.quesse.it), l’Azienda che insieme alla Regione Emilia Romagna sta portando avanti il progetto.

In pratica si sono presentati i risultati legati all’installazione di siti di irradiamento di segnale WiMax che si sono conclusi con quello di Livergnano. I siti di irradiamento segnale sono:

  • stazione radio di Monte Donato
  • Acquedotto Hera di Pianoro
  • Stazione radio della P.A. di Livergnano
  • Rai Way di Botteghino di Zocca

Il costo dell’operazione si aggira sui 250.000,00 euro investiti dalla QS dalla Regione e Comuni (le banche hanno rifiutato il finanziamento) e dovrebbe vederne la definizione entro la fine del 2013 con un obiettivo di fornire almeno 2 megabit/sec. L’Azienda, effettuando un sopralluogo presso l’abitazione o l’ufficio, verificherà gratuitamente quale tipo di segnale sarà possibile fornire (ADSL, WiFi o satellitare)

Loiano (insieme a Monghidoro, Pianoro e Monterenzio) è parte integrante del progetto avendo ancora oggi un 14% del proprio territorio non coperto da segnale. E’ possibile   da  subito verificare se la propria abitazione ha già la copertura del segnale, richiedendo un sopralluogo direttamente alla QS (info@qstelemed.it o 0522.924208) oppure scrivere all’URP del proprio Comune (per Loiano urp@comune.loiano.bologna.it), che raccoglierà tutte le segnalazione e le girerà alla QS.

Pubblicato il : 
Vota l'articolo

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano