Mercoledì, 20. October 2021 - 12:41

Story

Casine abusive

Diamo risalto ad un commento ricevuto in questi giorni. Da queste poche righe sembrerebbe che ad alcuni cittadini siano concesse libertà che vengono invece negate ad altri. Queste distinzioni avranno certamente un fondamento tecnico-legale, ma sarebbe comunque interessante sapere cosa ne pensano in merito l'Ufficio Tecnico e la Polizia Municipale.

 

Buonasera, so che non c'entra gran che pero' sono davvero indignata su come alcuni possano fare tutto ed altre persone non riescano a fare niente

...da poco sono andata in comune con il mio geometra per capire come poter costruire una piccola tettoia per proteggere la mia macchina dalla neve, (visto la fatica fatta lo scorso febbraio non avendo il garage), e per mille ingiuste scuse mi sono stati messi tanti paletti che mi impediranno forse la costruzione di questa piccola tettoia. Si ha la netta sensazione che per chi si vuole ci siano proroghe di ogni tipo magari proprio per costruire una grande piscina che non servira' mentre per chi servirebbe davvero una tettoia per proteggere la macchina che serve per andare a lavorare ci siano problemi. Forse mi conveniva fare come chi in giro per Loiano( basta passare per il villaggio Febbrara, Bibulano o verso i villaggi di Sabbioni, per vedere spuntare tettoie e casine abusive forse conveniva anche a me muovermi in questo senso senza chiedere nulla, ma io sono onesta!f Forse dovrei denunciare queste costruzioni almeno non dovrei essere la sola a lamentarmi io sono onesta.

Francesca75

 

settembre 2012

data pubblicazione: 
Giovedì, 27. September 2012 - 6:08
Taxonomy upgrade extras: 

Commenti

Grazie mille per aver preso in considerazione la mia protesta, io sono sempre stata una onesta cittadina, non mi piace creare problemi ma dato che passando sia da febrara sia soprattutto dai villaggi di Sabbioni di casine se ne vedono davvero tante sto pensando di fotografarle e poi chiedere se sono o meno in regola, (cosa che non credo proprio). Vorrei capire se la legge e' uguale per tutti, anche perche' alcune sono proprio visibili dalla strada, possibile che sia la sola a vederle? mah! grazie ancora per l'interessamento francesca.

Una prova fotografica è sempre auspicabile così da visualizzare meglio la questione. In ogni caso, se non riceveremo le risposte auspicate, invieremo il link del post agli uffici preposti così da avere una risposta ufficiale.

Non sono un esperto ma penso che l'approvazione recente del PSC e i regolamenti siano cambiati recentemente (pochi anni), forse la Signora francesca75 dovrebbe capire se i capanni ai quali si riferisce sono di recente costruzione o no; inoltre Le ricordo che il Comune verifica tramite satellite la presenza di abusi vari percui dubito che siano tutti "abusivi" quelli che Lei vede.
Troverei corretto anche che si facessero denunce più precise evitando di creare un allarmismo di cui forse non c'è bisogno per fatti di scarso valore.
Penso che si siano "autorizzate" cose peggiori di qualche baraccotto ad uso e consumo di privati che spesso hanno solo l'esigenza di sistemare gli attrezzi per tenere in ordine il giardino.
Veda Lei se ritiene opportuno proseguire nella sua denuncia.
Le voglio dire che la cosa non mi riguarda in quanto sono residente in un altro comune, percui non scrivo come parte in causa ma solo seguendo il "MIO" modo di vedere le cose.

Io ho un capanno per gli attrezzi che smantelleró perche se no lo devo accatastare. Praticamente quattro pali e un tetto. Però. La legge è questa. Io non mi chiedo. Se per qualcuno. Non é così, io comincio s rispettarla.

sei già fortunato ad avere la possibilità di accatastarlo visto che tanti non si possono permettere neanche quello. In ogni caso i costi che si devono sostenere per queste piccole costruzioni sono spesso troppo alti e questa è una delle altre ragioni percui qualcuno tenta di fare il furbo.
Naturalmente questo non giustifica l'abuso ma ai miei occhi diventa comprensibile. Anche in questo caso è una questione di vedute ma io credo che al di fuori delle regole un pò di buon senso aiuta la comprensione di certe cose

Questo sito e' nato proprio perche' tutti possano esprimere i propri pareri e non sara' di certo lei a decidere cosa e' o non e' importante!Che lei lavori a loiano e sia attento specialmete negli ultimi tempi alle problematiche loianesi si sa, ma non venga a dare a me dell' allarmista!!!Forse e' talmente occupato a scrivere su ogni cosa per fare diversamente a quello che dice POLITICA che non legge attentamente.Io avevo parlato di POSTI BEN SPECIFICI, per quanto riguarda febrara forse li no, non commento perche' le case sono di recente costruzione ma non recentissima, quindi potrebbero rientrare nel psc, ma non mi venga a dire che i villaggi si Sant' Antonio possano essere in regola.sia il villaggio credo di santa Rita sia quello sotto alla strada sono stati fatti veramente da poco tempo!E poi lei non osi pensare di usare questo per fare politica volendo con le sue parole sottolineare quanto l'amministrazione sbagli per poi guadagnare punti usando sempre me dicendomi: veda lei se continuare con la sua denuncia .MA COME SI PERMETTE!MA VEDA LEI COSA! IO CERTO CHE CONTINUERO' NELLA MIA DENUNCIA E NON SARA' CERTO LEI A FARMI LA MORALE PER I SUOI SCOPI!!!O PER I SUI PETTEGOLEZZI DA BAR!!!IO NON SONO UNA SEMPLICIOTTA CHE PARLA TANTO PER PARLARE,PERCHE' NON SA COME PASSARSI IL POMERIGGIO, LE DENUNCIE A VOLTE SERVONO PROPRIO PER CHIARIRE SE TUTTO VA BENE, E SE COSI FOSSE, BENISSIMO, NESSUN PROBLEMA.Lei dice che questi sono fatti di scarso valore, ma ripeto si occupi delle sue crociate contro il sindaco tramite cose che la riguardano strettamente come la festa della birra, ma non osi piu' a venire a dire a me che non sono corretta con le mie denuncie, per sentirsi dire bravo nel bar, a me dei "brava" diversamente da lei non importa nulla voglio solo che la legge sia uguale per tutti se capiro' che e' cosi ok benissimo ma io non sono una che mira a qualcosa quindi non mi va di essere usata per i suoi giochetti politici. saluti

sig .ra Francesca l'unica cosa in cui mi trova concorde è che LA LEGGE DEVE ESSERE UGUALE PER TUTTI e proprio queste sono state le ragioni per le quali ho scritto quel famoso volantino a cui le fa riferimento ma forse le motivazioni le sono rimaste oscure e si è limitata a leggerne un attacco politico a questa Amministrazione.
Le ricordo che ho attaccato in passato anche le amministrazioni di Sinistra e, per me, che lei mi creda o no, non è una questione Partitica ma POLITICA, sperando che colga l'evidente differenza.
Forse lei ha scoperto che la legge non è uguale per tutti quando ha dovuto avere delle autorizzazioni e prima non se ne era mai preoccupata....beata lei se fino ad ora non si era accorta di niente.
Voglio tranquillizzare nuovamente anche lei :NON INTENDO CANDIDARMI anche se non le nascondo che non sono mancate le offerte.Purtroppo credo che per amministrare un paese si debbano avere conoscenza della macchina amministrativa, TEMPO, e altre cose che non sto ad elencare e non basta fare qualche protesta evidente o impegnarsi in Proloco per essere dei bravi sindaci
Le dico anche che nessuno è venuto da me a lamentarsi ma semplicemente ho letto l'articolo in home page e mi è sembrato mal impostato, ho scritto anche personalmente a Danilo Zappaterra per informarlo sul mio disappunto sul come era stato gestito scoprendo che l'articolo derivava da un suo post di commento ad un altro articolo.
La informo anche che se ritiene che questa Amministrazione sia così obbiettiva ed equa quello che stà facendo non è certo il modo migliore per sostenerla.
Il fatto che dica che ci sono abusi , senza pewraltro nessuna prova certa, sostiene automaticamente che non c'è controllo o che ,ancora peggio c'è una voluta "distrazione".
Volevo anche dirle che io rimango nella mia attività 14 ore al giorno e che il mio esercizio è a sua disposizione nel caso volesse comperarlo così anche lei il pomeriggio non avrà niente da fare

MA LEI LEGGE QUELLO CHE SCRIVO O NO??? NON NE HO MAI FATTO UNA QUESTIONE PARTITICA NON HO MAI SCRITTO CHE LEI DA CONTRO AD UN PARTITO MA BENSI' POLITICA, POLITICA PROPRIO PER I SUOI OBIETTIVI!!!CHI HA MAI DETTO CHE LEI DA SOLO CONTRO ALLA SINISTRA, FORSE QUESTO SUO SOTTOLINEARE COSE ,MAI DETTE DA ME E' L'ENNESIMA DIMOSTRAZIONE CHE SI STA PREPARANDO FORSE AD UNA LISTA CIVICA SOSTENENDO CHE LEI DA CONTRO SIA ALLA DESTRA CHE ALLA SINISTRA E QUINDI SECONDO LEI E' PER LE COSE GIUSTE!
BASTA VOLERE DIRE" TRANQUILLIZZO TUTTI NON VOGLIO CANDIDARMI" MA CHI SE NE FREGA SE SI CANDIDA O NO! IO DORMIREI UGUALMENTE ANCHE PERCHE' PRIMA LE ELEZIONI BISOGNA VINCERLE!!! sembra che lei sia per quello che le conviene!!!
Ma come si permette di giudicare la mia vita loianese, e' ovvio che sono al corrente di tante cose che non vanno in questo paese,il fatto che non mi sia espresssa sul suo volantino, non vuol dire che in passato non abbia preso parte a problemi piu' preoccupanti di questo paese, non mi venga a dire che non sta facendo politica, Lei mi viene a dire che la mia protesta e' ingiusta perche' non e' abbastanza importante, MA COME SI PERMETTE, e' come se io fossi venuta a dire a lei che in paese ci sono problemi piu' grossi come la piscina e quindi chi se ne frega della sua festa della birra del cavolo! E' assurdo! Io non faccio una scaletta non dico ho un grave problema guardate tutti qui, sono al corrente di tante cose che non vanno e penso che una ad una si debbano guardare tutte, questo e' il problema! Lei ha la presunzione di decidere su cosa potere protestare e su cosa no ma chi si crede di essere? Cmq il tempo parlera' per lei, e tanto meno non mi venga a fare passare per quella che si preoccupa solo di un problema che la tocca dal vivo perche' non e' certo cosi', e poi se anche fosse non intendo accettarlo da lei.Non mi venga a dire che questi abusi sono privi di prova certa, sa benissimo da quanto tempo e' stato costruito il villaggio rita e quindi e' impossibile che quelle casine siano in regola, ripeto che le denuncie spesso servono proprio per controllare che sia tutto in regola quindi se cosi' fosse ok nessun problema meglio cosi',si domandi il perche' le da tanto fastidio che si chieda solamente il perche' per certe casine nessuno dice nulla???ripeto se si e' tutti in regola nessuno si dovrebbe preoccupare!MA POI SI RENDE CONTO CHE LEI SI PRENDE LA BRIGA DI SCRIVERE A ZAPPATERRA SUL SUO DISAPPUNTO, MA ALLORA SI FACCIA UN SUO GIORNALINO DOVE COSI' POTRA' PARLERA' SOLO DEGLI ARGOMENTI CHE LE PARE,MI DISPIACE MA DATO CHE NON SIAMO IN DITTATURA, NON SARA' CERTO LEI A FARMI ABBASSARE I TONI, SE VERRA' FUORI CHE LE CASINE IN QUESTIONE NON SONO IN REGOLA VEDREMO COSA SUCCEDERA' MA NEL FRATTEMPO RIPETO NON ACCETTO CHE SIA LEI A DECIDERE QUALI CROCIATE BISOGNA INTRAPRENDERE E QUALI NO.

chiarisco un punto:io con la festa della birra non ho niente a che fare, quando, dopo aver finito di lavorare ci faccio un salto ho il brutto vizio di pagare le consumazioni che faccio, non la organizzo e non conosco nulle di quella festa se non che è una iniziativa che mi piace e che mi sembra che il Sindaco osteggi.Tutto qua.
Quello che intendevo dire a lei e che ho scritto a zappaterra era che l'argomento abusivismo o concessioni per piccole coperture andava affrontato in maniera diversa e speravo che lei lo capisse nel primo post.
Avrei ritenuto più corretto evidenziare le difficoltà di un cittadino che vuole fare una piccola opera per facilitarsi la vita facendo presente come i regolamenti fossero restrittivi e onerosi.
L'attacco ai presunti abusi mi sembrava e mi sembra totalmente inopportuno e sbagliato ma se lei crede che questa sia la strada faccia pure probabilmente perderà qualche amicizia...io ci sono già abituato.
Non ho mai detto che vincerò le elezioni , le ripeto che non mi candiderò per nessuno,i fatti lo dimostreranno.
Le auguro una buona giornata, io ho esaurito il mio tempo di pausa.....

COSA VUOL DIRE MI VENGA A TROVARE!!!GUARDI CHE IO NON HO ALCUN PROBLEMA!!!ANCHE IO DIVERSAMENTE DA QUELLO CHE VUOLE INSINUARE SEMPRE FRA LE RIGHE COME TUTTO CIO' CHE DICE HO POCO TEMPO QUINDI LE RIPETO CHE 1 NON MI INTERESSA NIENTE DI COSA FARA' O MENO RIGUARDO LA POLITICA E' LEI CHE IN MANIERA ARROGANTE HA VOLUTO GIUDICARMI 2 NON VOGLIO CHE LA MIA SITUAZIONE DIVENTI APPUNTO UN FATTO POLITICO OGNUNO SI DIFENDE COME CREDE E SE A QUALCUNO NON VA BENE RIPETO CHE VUOL DIRE CHE NON E' IN REGOLA 3 NON SPETTA CERTO A LEI GIUDICARE IN CHE MODO BISOGNA TRATTARE L'ARGOMENTO. VEDERE CHE CERTE PERSONE USUFRUISCONO DI CERTI DIRITTI CHE SI SONO PRESI SENZA TITOLO NON E' BELLO, E POI NON ACCETTO CHE LEI MI VENGA A DIRE CHE NON SI PUO ATTACCARE DEI "POVERI" ABUSIVI BISOGNA SOLO ATTACCARE IL PSC COMUNALE, MI DISPIACE MA DA LEI NON L'ACCETTO, LEI NON ERA PROPRIO LA STESSA PERSONA CHE POCHI ANNI FA NASCONDENDOSI DAI PROBLEMI DI RISCHIO FRANE VOLEVA CHIUDERE LA FONDOVALLE???QUESTO PER LEI NON ERA FORSE SOLO UN PRETESTO PER VEDERE PASSARE PIU' MACCHINE PER SABBIONI??? MA PER FAVORE IN QUEGLI ANNI LEI PENSAVA ALLE ATTIVITA' DI TANTI COMUNI A CUI POTEVA DARE DANNO? ALCUNE PROPRIO DEI RISTORATORI COME LEI??? QUESTO NON ERA FORSE UN ATTACCARE ALTRI PER DIFENDERE I PROPI INTERESSI???MAH ORA LEI MI VERRA'A FARE IL BEL DISCORSO SULLE VITE CHE SI RISCHIANO IN FONDOVALLE NEL CASO VENISSE NUOVAMENTE GIU', MA LA ANTICIPO GIA' CHE CI SONO ALTRI SISTEMI SI FORSE ONEROSI MA PRIMA DI CHIUDERE UNA STRADA DI SOLUZIONI SE NE TROVANO, MI SPIACE MA CON ME NON ATTACCA PENSO CHE LEI NON SIA COSI' LEI NON FA TUTTO SENZA CALCOLARE UN PROPRIO TORNACONTO.

La pregherei di cliccare sul tasto Caps Lock per togliere le maiuscole, che nel linguaggio internet equivalgono ad urlare.
Cordialmente.

ASCOLTA SAPIENTINO SE HAI QUALCOSA DA DIRE SULLE CASINE O TETTOIE CHE SIANO OK MA NON E' DETTO CHE TUTTI SAPPIANO QUESTE COSE, FORSE INGRANDIRE O MENO E' SOLO UN VOLERE PUNTUALIZZARE, SE STUDIARE TANTO PORTA NON A VEDERE CIO' CHE SI DICE MA A DARE QUESTI CONSIGLI VIVA L'IGNORANZA!!! CMQ TANTE CARE COSE CORDIALMENTE DISTINTI SALUTI

A parte il fatto che le è stato dato GENTILMENTE un consiglio, anche se lei magari ha ragione, la sua immensa arroganza e maleducazione non le fa certo onore. Chi si crede di essere per dispensare astio a destra e a manca? Non è detto che tutti sappiano queste cose, infatti le è stato detto con molta cordialità, la sua risposta è sotto gli occhi di tutti. Probabilmente si è rivolta in questo modo anche per la sua pratica, e forse a forza di sentire maleducazione a non finire le è stata data una risposta adeguata.

Non so per quale ragione non le sto simpatico ma del resto non si può piacere a tutti. Quello che volevo dire con il "venga a trovarmi" è esttamente venga a trovarmi, io vorrei conoscerla e discutere senza astio della questione delle casine purtroppo lei ha preso di petto il mio modo (che non ritenevo offensivo) di indicarle una strada diversa per giungere allo stesso risultato :capire come funzionano i regolamenti comunalisenza coinvolgere tanta gente.Una volta capito quali sono le regole e come erano prima del cambiamento poteva fare le denunce che riteneva opportune ma senza sparare nel mucchio.
Il suo post diventa un fatto politico visto che l'argomento è la gestione dell'amministrazione pubblica , non ho deciso io di trattarlo su questo sito.
Per quello che riguarda la frana io non so a cosa si riferisca e non mi ricordo di aver espresso opinioni "pubbliche" a riguardo , posso però aver parlato con gli amici e i clienti del fatto che la fondovalle chiusa aveva aumentato considerevolmente il passaggio davanti al mio esrcizio ma non ho mai pensato di "minarla" per fare il mio interesse.
Torno a dirle anche che se badassi solo al mio tornaconto tante cose non le direi o non le farei, forse se mi conoscesse meglio saprebbe che grande disprezzo ho per il denaro.
Non mi resta che tornare ad invitarla a fare la mia conoscenza forse potrà cambiare opinione sulla mia persona

Chiedo scusa per i punti a casaccio, ho scritto il post dal cellulare. Spero che il concetto sia chiaro

AH E POI VOLEVO DIRE, MA FALSI ALLARMISMI DI COSA??? E' OVVIO CHE SE QUALCONO E' VENUTO DA LEI PREOCCUPATO O SE CMQ LA GENTE SI PREOCCUPA E' PROPRIO PERCHE' SA DI NON ESSERE IN REGOLA, ALTRIMENTI PECHE' PREOCCUPARSI???MAH???!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Vorrei farle una domanda, spero che mi risponda senza rancore o con i toni che ho letto nei suoi post. Ma lei come fa a sapere che le casine che vede sono abusive?

MI E' STATO DETTO DEL CAMBIO DEL PSC SE L AVESSI CHIESTO 5 6 ANNI FA SAREBBE STATO DIVERSO, MA IO ANNI FA VENIVO SU SOLO DI RADO.
AD ESEMPIO FEBRARA CHE E' UNA LOTIZZAZIONE PIU VECCHIA HO DETTO DI ESSERNE ANCOR MENO CERTA, SO CHE IL PSC NUOVO RESTRINGE MOLTO, E DATO CHE SI VEDE MAN MANO SPUNTARE QUALUNQUE COSA MI SONO CHIESTA SE SONO L'UNICA A CHIEDERE PERMESSI, SE C'E' CHI FA SENZA CHIEDERE NULLA O SE TUTTI QUELLI CHE FANNO HANNO L' IDONEITA' E FORSE IL MIO E' UN CASO PARTICOLARE, CERCO SOLO DI CAPIRE, INVECE MI SENTO DIRE DI NON GUARDARE GLI ALTRI, PENSO CHE VENGA NORMALE GUARDARE COSA FANNO GLI ALTRI PER CAPIRE FINO A DOVE CI SI PUO SPINGERE TUTTO LI, ALTRIMENTI OGNUNO POTREBBE FARE CIO CHE GLI PARE TANTO SE DICONO QUALCOSA A ME DEVONO FAR TIRARE GIU A TUTTI, NON MI SEMBRA CHE CON QUESTO RAGIONAMENTO SI POSSA ANDARE MOLTO AVANTI,CERCO SOLO DI FARE CHIAREZZA!

Come avrete notato, e spero apprezzato, il sito LoianoWeb non filtra i commenti così che possano essere visualizzati immediatamente. Ciò è possibile farlo fino a quando chiunque decida di commentare, assume toni e metodi riguardosi verso gli altri. LoianoWeb è una piattaforma di discussione e, quando riusciamo, di informazione. Per mantenere queste caratteristiche chiediamo che si mantengano i fondamentali della buona educazione. Detto questo, vorremmo aggiungere un commento in coda agli altri ed al post "casine abusive". Abbiamo deciso di dare risalto al commento di Francesca perchè crediamo (a torto o a ragione) che la legge debba essere veramente uguale per tutti e non solo un bel modo di dire. Se Francesca ritiene che nei suoi confronti sia stata commessa un'ingiustizia, è giusto sostenerla e darle visibilità in tutti i modi. Almeno fino a prova contraria. Da quanto si legge, Francesca non ha certezze, ma presume, che non tutte le casette siano in regola. Ha modo di controllare? Probabilmente no. Quindi cosa dovrebbe fare se non far conoscere questa situazione e cercare di ottenere una risposta? Che sia chiaro che non vogliamo che le eventuali casette non in regola vengano smantellate; ma che venga data a tutti la stessa possibilità .Speravamo che in questi giorni ci potesse essere un commento da parte della Polizia Municipale o dell'Ufficio Tecnico, ma così non è stato. Quindi, come anticipato, domani inviamo a questi Uffici il link dell' articolo, confidando così di riuscire ad avere il loro punto di vista.

Torno a ribadire che Francesca ha tutto il diritto di capire se ci sono casine abusive ma bastava informarsi da un Geom. o in comune e poi farsi un bel giro nelle zone che ha descritto e denunciare, a chi è preposto, gli eventuali abusi.
Che tutto nasca da una autorizzazione negata mi sembra esagerato e ugualmente esagerato mi sembra spedire il post ai vigili. Il psc è disponibile sul sito del comune e altrimenti se ne può avere copia.
Poi se Francesca e Loianoweb pensano che sia il modo migliore per avere "giustizia" facciano pure io Dissento totalmente.

Ho letto tutti i commenti fatti, dall'inizio alla fine.
Sinceramente i toni sono andati un po' a degenerare, ma d'altronde ognuno di Voi esprimeva la propria opinione.
Io, se permettete, vi dico la mia.
CONTROLLI A TAPPETO e leviamo tutte le costruzioni abusive, o i proprietari pagano per metterle in regola o via.
Io concordo con Francesca75, sarebbe molto giusto e ben fatto, che dipendenti dell' ufficio tecnico,con carte alla mano, partendo dal Comune in una qualsiasi direzione effettuassero un controllo a tappeto.

il controllo urbanistico edilizio del territorio ha due obiettivi fondamentali
- impedire che porzioni di territorio siano urbanizzate al di fuori della programmazione dell'ente territoriale
- impedire e contrastare la speculazione edilizia anche in territori già urbanizzati

questi sono grandi obiettivi della polizia edilizia .. poi certo, in generale vi è il controllo sul rispetto di tutte le norme che regolano l'attività edilizia anche sulla costruzione di gazebo, tettoie o arredo da giardino e case /box in legno
per quanto sopra esposto credo sia comprensibile come "le casette in legno" non attirino particolarmente la mia attenzione in quanto posizionate in zona già urbanizzata (normalmente a fianco di una villetta) e inadatte a rappresentare una speculazione edilizia..
Ciò non toglie che anche queste devono rispettare le normate specifiche di settore.. Oggi ad esempio, mi risulta siano soggette a SCIA (segnalazione certificata di inizio attività) e, per normativa regionale non contribuiscono a formare volumetria solo se la loro altezza è inferiore a mt. 1.80
Quindi quando ci si lamenta perchè qualcuno le può costruire e ad altri vengono posti problemi, bisognerebbe prima chiedersi se il lotto di terreno su quale vanno ad insistere ha esaurito la propria capacità edificatoria e ne residui ancora..
certo la lamentela è " ma sono tutte in regola?" devo confessare che no so dare una risposta al momento.. ma non credo che il problema si risolva rintracciando e punendo eventuali box in legno abusivi..
la soluzione è creare un percorso di modifica della norma..un percorso che raggiunga il risultato di definire intervento libero la costruzione di box in legno naturale (quindi non verniciato ) a fianco di case esistenti (quindi su terreno già urbanizzato non in mezzo al bosco) e con dimensioni massime predefinite ad esempio mt. 3x2 altezza 2.50
umberto

standing ovation.
clap,clap,clap,clap,clap,clap,clap,......

Bhe si i toni di ieri sono stati eccessivi, ma cercando di rimanere calma mi spiace ma a me personalmente umberto la sua risposta piace solo in parte, capisco anche io che la via piu giusta sarebbe cercare di regolarizzare le eventuali tettoie dandole una regolamentazione,anche perche' spesso sono cose carine che in mezzo ai giardini stanno anche bene, ma purtoppo penso sia difficile cambiare o comunque modificare il psc, ripeto se cosi' fosse ne sarei contenta! Pero' non trovo giusto che anche lei dica che guardate poco le casine in giro perche allora vengo a capire che sia meglio anche per me fare e stare zitta, se cosi fosse ok ma poi e' ovvio che se a me venissero a fare delle storie direi ma lui l' ha fatto!!! Non mi sembra questo il giusto comportamento io volevo solo chiedere per capire come muoversi al meglio, ma se e' cosi' ora capisco tante cose...

cara francesca vorrei essere compreso.. non le ho detto che "snobbo" eventuali abusi edilizi minori.. ho cercato di far capire che, se ne esistono, più difficilmente mi colpiscono, nel corso dei controllo del territorio , in quanto la mia attenzione è protesa ai due obiettivi fondamentali della polizia edilizia.. di interventi su tettoie e baracche ne abbiamo fatti ma quasi sempre su segnalazione..
umberto

riprendo il post.. concludendo che rispettare le regole paga sempre.. se le regole le si ritiene ingiuste bisogna cercare di modificarle .
umberto

Bhe' mi spiace ma proprio perche' agite su segnalazione e' inutile che alcune persone vogliano farmi passare da cattiva io, e' normale che se io faccio e qualòcuno dice qualcosa a me, la prima cosa che mi viene da dire e' ok ma guardate anche agli altri, penso sia umano se a pochi chilometri vedo fare le stesse cose mi domando il perche', ripeto non ho mai detto tiratele giu' ho chiesto come lo chiedo ancora se quelle casine siano o meno in regola! Non mi sento per niente nel torto a domandarmelo, se uno e' in regola cosa ha da perdere, mi spiace ma mi sembra davvero allora di avere sbagliato paese perche' questi metodi mi riportano ai tempi di scuola, e' assurdo, che voi agiate su segnalazione , quindi mi sta dicendo che se uno fa e ha la fortuna di avere vicini o passanti che ignorano o sono buoni nessuno lo tocchera', mentre se un poveretto fa le stesse cosa e qualcuno lo segnala allora si voi agite...E' assurdo pensavo che la legge servisse proprio per evitare queste disuguaglianze, se voi controllaste tutto sarebbe piu' uguale per tutti!ripeto io rispetto le regole, quindi non costruiro' niente, ma allora col suo ragionamento faro la segnalazione, cosi vedremo chi e' o meno in regola dato che l'unica maniera di fare rispettare le regole e' SEGNALARE.

sig.Francesca con il suo post conferma quello che le avevo detto precedentemente e cioè che lei non si preoccupa della legalità in assoluto ma solamente per il suo interesse cioè afferma :io non lo posso fare? allora perchè quello si?senza nemmeno conoscere il regolamento comunale ma a prescindere, su sue supposizioni di abusivismo, e senza accettare il sistema di controllo che lei reputa discriminatorio. Se tutti facessero come lei vivremmo in uno stato di Polizia che io personalmente non mi auspico.
Ritengo che uno debba comportarsi correttamente per convizione personale e non in base a quello che fanno gli altri.
Le suggerisco di candidarsi al posto mio che purtroppo devo stare sempre qui a non far niente ,così potrà cambiare i regolamenti a proprio comodo e controllare tutti quelli che vuole.
Naturalmente adesso mi attacherà rigorosamente in maiuscolo altrimenti non la sento....

Guardi sigor bovaz a me di quello che pensa lei non frega niente... Secondo lei a me come puo' importare quello che pensa uno come lei che non sa fare altro che prendermi in giro per avere scritto in grande!!!si vergogni, io molto umilmente ho gia' detto che l'ho fatto solo credendo di sottolineare il concetto, il mio intento non era certo quello di urlare!!! sa cosa c'e' in tutta questa storia le cosa brutta che salta agli occhi secondo me e' che chi dovrebbe fare rispettare le leggi ammette di agire solo su segnalazione, pur vedendo spuntare casine non si preoccupa di verificarne la legalita'....Ma allora chi se ne dovrebbe occupare perche' deve essere giusto che si possa provare a fare i furbi tanto se nessuno segnala va tutto bene!!!ma come??? A tanti piacerebbe legalizzare tante cose ma per fortuna ci sono delle leggi. Cmq lei dice che io non so le leggi??!!! bhe' ora andro' ad esporre la mia denuncia poi vedremo chi non sa le leggi...

Ho inteso "tra le righe" che non vi sono simpatico e ovviamente ognuno è libero di pensare come vuole ma, per chiudere la discussione, volevo ricordarvi che io mi sono limitato a rispondere alle accuse che mi sono state rivolte PERSONALMENTE da Francesca sempre senza un fondamento ma solo dando ascolto "alle chiacchiere da bar".
Se Francesca si è offesa io cosa dovrei dire che sono stato attaccato in tutti i post? Si capisce bene che Francesca mi conosce mentre dietro il nome "francesca75", potrebbe esserci chiunque.
Io rimango sempre qui , se vi vorrete far conoscere per scambiare parole di reciproca stima potete sempre venirmi a trovare tanti io non ho niente da fare!!!
P.S. Avrei preferito che i toni fossero altri ...pazienza

Più leggo e più mi rendo conto di una cosa...............
Lei Sig. bovaz è molto scortese nei confronti della Sig.ra Francesca che si limita ad esprimere un Suo pensiero.
Personalmente invece la ritengo simpatico come una spinta per le scale.

sig.ra Francesca.. ribadisco i concetti che ho espresso e spero di essere compreso .
le ho spiegato quali sono gli obiettivi istituzionali che sorreggono l'attività di polizia edilizia -SALVAGUARDIA DEL TERRITORIO NON URBANIZZATO E LOTTA ALLA SPECULAZIONE EDILIZIA.. le ho spiegato che le "casine" che muovono il suo interesse non hanno le caratteristiche di consumare territorio non urbanizzato o di presentarsi come speculazione edilizia... quindi non attirano particolarmente l'attenzione non solo della Polizia Municipale di loiano ma di qualsiasi forza con compiti di polizia edilizia..
Ho poi spiegato che abbiamo fatto alcuni interventi ma quasi esclusivamente su segnalazione... Vede signora Francesca vi sono molti altri interventi in campo edilizio che facciamo, quasi esclusivamente su segnalazione...altezza dei fabbricati, non si può pretendere che misuriamo l'altezza di tutti i frabbricati per vedere se è conforme al progetto licenziato.. destinazione d'uso degli immobili, non si può pretendere che entriamo in tutti i garage per controllare che non vi siano realizzati opifici o attività artigianali .. E' di questi giorni la segnalazione di una possibile falegnameria instaurata in un garage ..faremo il sopralluogo..
Agiamo su segnalazione anche per il controllo sul numero di unità immobiliari, quanti garage o tavernette sono state trasformate in appartamenti? sicuramente ce ne sono e anche in questo caso non andiamo a controllare tutte le tavernette per vedere se sono diventate appartamenti autonomi.. le informazioni le assumiamo da segnalazioni dei vicini, magari per un nuovo inquilino ecc....
Voglio spiegare a Lei e agli amici del Blog che L'amministrazione , l'ufficio di Polizia Municipale non adotta la politica del "laissez faire" in campo edilizio, come Lei sembra aver compreso e voler credere.. ma che vi sono interventi che non è possibile fare come lei richiede e che quindi si attivano principalmente su segnalazione.
Spero di avere espresso il pensiero ed i concetti in maniera chiara e comprensibile fugando ogni dubbio sull'impegno della Polizia Municipale in campo edilizio
umberto

In questi giorni, andando per funghi, ho constatato che la Sig. Francesca, aveva pienamente ragione.
Sono volutamente passato da Febrara, dalle case che si trovano dopo la casa cantoniera dove ha sede la Provincia e dal villagio nuovo prima di Sabbioni, dove ci sono quelle che sembrano baite d'alta montagana, per capirsi e mi sono domandato in che paesi fossi finito, perchè li mi sa tanto che l' abisivismo sia una consuetudine e non un eccezione (batedo di casine, pavimentazioni, tettoie ecc).
Sarebbe quasi il caso di firmare una petizione, al fine di convincere qualcuno a fare il proprio dovere e procedere a controlli.
Io ho fotografato il tutto, cosi se un domani lo faccio io, nessuno deve dire nulla.

Probabilmente non c'erano funghi visto che ha potuto controllare tutte le casine ABUSIVE.
Spero che lei abbia chiaro il regolamento e faccia queste affermazioni con cognizione di causa altrimenti fa esattamente come francesca75, suppone e accusa senza ragione.
In ogni caso le denunce vanno fatte negli appositi uffici percui si armi di buona volontà, si presenti a chi di dovere ed esponga li le sue ragioni.
Le ricordo però che la lottizzazione del villaggio rita è stata oggetto di un "articolo 18" per trasferire edificabilità in altre zone proprio perchè essendo concessioni vecchie avevano coefficenti di costruzione molto alti. Ritengo probabile che la maggior parte delle costruzioni siano in regola ma lascio a voi il piacere di verificarlo.
Aggiungo,per Francesca, che probabilmente tra le righe della legge c'è la possibilità di risolvere il suo problema magari con un gazebo o qualcosa di simile.
Si informi bene e vedrà che troverà la via giusta per fare le cose in regola.

Si effettivamente funghi non ne ho trovati, ma diciamo che erano un pretesto per fare un controllo.
Ma mi tolga una curiosità sig. bovaz, ma una di quelle casine è sua, o ha cari amici che abitano li.
L' accanimento che lei mette in questa faccenda di eventuali controlli è paradossalmente superiore a quello di francesca75.

No,io risiedo a Monghidoro,dove , le faccio sapere le segnalazioni di cittadini (invidiosi? ) non esistono... aspetto che anche voi vi trasferiate nel comune limitrofo.
Sono semplicemente stupito dal fatto che la prima occupazione di qualcuno sia quella di verificare cosa fanno gli altri per un inspiegato senso di "giustizia" .
In ogni caso se uno ritiene che certe cose vadano denunciate prende carta e penna e procede nelle denunce.
Trovo altamente inutile e anche codardo l'atteggiamento di pensare che scrivendo qui qualcuno prima o poi interverrà.
Se proprio vi danno noia ( e non si capisce il perchè ) venite allo scoperto e abbiate il coraggio di fare quello che pensate che sia il dovere di un bravo cittadino.
Io credo, come ho detto con Francesca, che le casine arrechino poco disturbo, poco danno, e molta utilità nel mantenere il decoro e l'ordine intorno alle case percui sono meno propenso a condannarle.
Come ha scritto Umberto (PM) bisognerebbe fare un'azione di tipo diverso cioè coordinarsi per chiedere un cambiamento delle regole.
Probabilmente è meno impegnativo fare denunce a casaccio e su supposizioni personali.

"inspiegato senso di giustizia". Leggere queste parole da chi ha redatto "due pesi e due misure", è quantomeno bizzarro. Se non ricordo male, in quel volantino si accusava il Sindaco di usare un metro diverso nelle verifiche tra le feste considerate amiche da quelle organizzate dai ragazzi vicini al PD.Un'accusa forte. Che cosa ha fatto Bovina in quella occasione? Ha ritenuto che si stesse perpetrando un'ingiustizia,quindi ha preso carta e penna e vergato il volantino che conosciamo. Cosa ha fatto Francesca (e i commenti che seguono) se non utilizzare un mezzo pubblico per denunciare una situazione che ritiene ingiusta? Perchè il volantinaggio di Bovina viene considerato politically correct mentre gli altri devono "coordinarsi e chiedere un cambiamento delle regole"? Anche lui poteva scrivere agli Uffici competenti (e al Sindaco) anzichè affiggere i volantini. Perchè non lo ha fatto? Perchè se Francesca scrive un commento, è considerato un gesto codardo ed il suo no? Spiegatemelo per favore, non riesco a vedere la differenza. Personalmente ritengo invece sia normale per chiunque voler rendere pubblica una situazione che pare ingiusta; siamo cittadini e non sudditi. E sarà forse anche inutile ma è sempre meglio che tacere.danilozappaterra

ciao danilo, mi dispiace che con tutto quello che ho scritto e che sicuramente hai letto tu non veda differenze tra "due pesi e due misure" e il problema posto da francesca.Cercherò di essere sintetico.
1) io non ho interesse personale,francesca forse si ("perchè loro si e io no")
2) io non voglio cambiare le regole , vorrei che si applicassero senza discriminazioni politiche o peggio "partitiche",in modo uguale per tutti, mentre mi pare che la PM abbia detto di usare lo stesso metro con tutti per i controlli sulle casine.Inoltre il Sindaco afferma nella sua risposta che i "privati" ricevono un trattamento diverso.
3) Non so se ci sono uffici competenti per il mio caso, quello che so è che avevo espresso più volte il mio parere ai collaboratori del Sindaco e forse anche al Sindaco stesso(non sono sicuro)e quindi ho scelto di fare una denuncia pubblica mentre per il caso delle casine c'è un iter ben conosciuto (vedi le risposte di Umberto)
4) Io attacco l'amministrazione e firmo con nome e cognome tant'è che ho ricevuto risposta pubblica e visita dei Carabinieri .Francesca non fa altrettanto.
5)Mi sembra anche che la denuncia di Francesca non risolva il problema che evidentemente sta nelle regole mentre la mia denuncia potrebbe risolverlo perchè il problema è l'applicazione .
Queste sono una buona parte delle differenze che vedo io ma mi sembra di capire che non tutti le notino.

Scusate io non c'entro niente e sono capitato qui per caso, sono frequentatore di Loiano e dintorni, conosco un po' Febrara e anche diciamo.. Umberto :-)

Mi viene da dire che come spesso accade in dialoghi da web, partano dei "missili" solo perchè non si è seduti davanti ad un tavolino a 4 occhi.

Da esterno a tutto mi viene da dire che capisco Francesca quando voleva sottolineare che per la maggiorparte dei cittadini spesso si notano "differenze di trattamento" i motivi sono diversi ma è così, e la cosa fa arrabbiare.

Capisco però anche Umberto e Bovaz che cercano di spiegare che se l'obiettivo è realizzare ed ottenere una tettoia occorre sviscerare tutte le strade per ottenerla e in questo frangente può servire poco fare notare le casette di altri, ma se proprio lo si vuole fare, occorre farlo negli uffici e nei modi preposti.

Scusate ancora l'intromissione, Auguri a tutti però!

Aggiungi un commento

Back to Top