You are here


Politica

Intervento di 'Loiano nel Cuore' sulla situazione del servizio TPER

Riceviamo e volentieri pubblichiamo l'intervento del Consigliere Luca Visinelli del gruppo 'Loiano nel Cuore', durante il  Consiglio Comunale del 31 luglio 2014

 

Gruppo “Loiano nel Cuore”

Loiano, 31 luglio 2014

Oggetto: Stato dell’arte del servizio TPER

 

Durante la scorsa campagna elettorale, la lista civica Loiano nel Cuore ha sottolineato in ogni occasione di incontro con i cittadini la necessità di avviare, congiuntamente con i comuni limitrofi al nostro, dei tavoli di lavoro con l’azienda TPER volti a ripensare e modernizzare la rete di trasporti sul territorio.

Infatti, l’attuale servizio offerto al nostro comune lascia scoperte importanti fasce orarie, ad esempio dalle 8 alle 11 di mattina dal centro di Loiano verso la città. Inoltre, il servizio utilizza autobus da 56 posti che in alcuni casi rimangono sistematicamente vuoti o poco utilizzati durante le ore che non sono di punta del traffico, ad esempio la fascia delle ore 15-18 verso Bologna. Infine, essendo questi mezzi ingombranti anche per una strada statale come la Futa, esistono reali rischi sulle strade percorse.

Loiano nel Cuore durante la scorsa campagna elettorale ha proposto alcune soluzioni ai problemi sopra citati, ma è necessario che queste siano concordate anche coi comuni limitrofi e discusse con TPER per essere attuate.

Nel programma elettorale della presente amministrazione si legge “Ci impegneremo a monitorare e a stimolare il progetto di ristrutturazione dell’intera linea di trasporti già iniziato dalla RER, dalla TPER e dalla nostra Unione dei Comuni. E’ utile rivedere la reale necessità dei trasporti nell’area montana anche in funzione dei nuovi collegamenti ferroviari con Bologna, in partenza da Pianoro.”

Dato che l’attuale amministrazione si trova quindi a condividere l’urgenza ed il pensiero esposto dal gruppo Loiano nel Cuore sulla condizione dei trasporti sollecitiamo, anche in vista della riapertura delle scuole, affinché vengano attivati incontri con TPER ed i comuni limitrofi per trovare soluzioni che migliorino il servizio, riducendo nel contempo gli sprechi ed il rischio di incidenti sulle nostre strade.

Gruppo Loiano nel Cuore 

 

all.to documento

Presidenza e vicepresidenza della Commissione ai gruppi di minoranza

Per decisione della maggioranza, e con parere positivo anche dei gruppi di minoranza,  le Commissioni sono passate da tre della Giunta Maestrami (Affari Istituzionali, Interventi in campo sociale, Ambiente e Territorio), ad una sola che coinvolgerà tutti i settori.

Cambio nella maggioranza: esce Calzolari, entra Bianconcini

Ufficializzato il cambio di consiglieri di maggioranza durante il consiglio comunale del 2 luglio. Dopo poco più di un mese dalle elezioni, il consigliere eletto Iader Calzolari (eletto con 17 preferenze), rinuncia all'incarico e lascia quindi il posto a Massimo Bianconcini che segue con 15 preferenze. Bianconcini era già presente al Consiglio ed ha  preso parte alle votazioni.

Pubblicata la relazione di fine mandato

Pubblicata sul sito del Comune la relazione del fine mandato della giunta Mastrami. Si tratta di una fotografia della situazione in cui la giunta uscente lascia l'amministrazione a quella entrante

all.to relazione

 

Primo Consiglio Comunale della Giunta Carpani

In una sala gremita si è svolto il primo Consiglio Comunale della neo eletta Sindaco Patrizia Carpani. 

Suddiviso per punti lo svolgimento dell'incontro

Nominati gli Assessori: Ferroni vicesindaco, Nanni all edilizia, la Naldi all Istruzione

Pubblicata oggi la lista degli assessori (allegata) della Giunta Carpani con le relative deleghe:

LORENZO FERRONI ; vicesindaco, Turismo e tempo libero, Sport, rapporti con le frazioni, informazione e comunicazione

Come sarà composto il nuovo Consiglio. Maggioranza ed opposizione

Salvo rinunce, ecco come sarà composto il nuovo Consiglio Comunale loianese sulla base delle preferenze ottenute:

 

Maggioranza (lista Cittadini in Comune)

Bisogna saper perdere, ma bisogna anche saper vincere

Questo foto (poi rimossa), capeggiava oggi sul profilo Facebook di una neo-eletta della lista 'Cittadini in Comune'. Come inizio non c'è male. Speriamo migliorino.

maggio 2014

Giovedì 22 maggio confronto pubblico dei tre candidati sindaci

Alla fine  il confronto pubblico dei tre candidati sindaci di Loiano si svolgerà così come auspicato da molti, a pochi giorni dalla chiusura della campagna elettorale.

Intervista su Bologna Today. Tamara Imbaglione candidata sindaco: 'E' mancata la lungimiranza, ora avanti seriamente'.

Tamara Imbaglione candidata sindaco a Loiano

"Loiano nel cuore" è la lista civica che candida Tamara Imbaglione: 'Programma scritto parlando con i cittadini, non solo quando è il momento di chiedere il voto'

Incontro di Sabbioni della lista 'Cittadini in Comune'

Pubblichiamo alcuni minuti dell'incontro pubblico di frazione avvenuto a Sabbioni il 6 maggio, della lista 'Cittadini in Comune'.

maggio 2014

E' aperta la sottoscrizione per la lista del Movimento 5 Stelle di Loiano.

Adesso è ' possibile firmare e sottoscrivere la lista del Movimento 5 Stelle di Loiano.

Ricordiamo che possono firmare i soli residenti nel Comune di Loiano e si può firmare PER UNA SOLA lista. Bisogna presentarsi con  un documento di identità

E' Patrizia Carpani la candidata sindaco della lista 'Cittadini in Comune'

Dopo la rinuncia di Nannoni, il nome è scaturito a sorpresa dopo una settimana in cui si sono succedute le ipotesi più disparate e, soprattutto,  dopo che la stessa Carpani ha  sempre negato categoricamente di voler continuare la sua esperienza politica.

Nannoni: "In Comune ho lavorato 35 anni. Ora provo a tornarci da sindaco"

dal numero di marzo di  Valli Savena Idice

 

Per tutta la sua vita professionale ha lavorato per iul Comune di Loiano. Ora che è pensionato sarebbe disposto a tornarci da sindaco. Incontriamo Angelo Nannoni, candidato sindaco a Loiano per la lista che si chiamerà Cittadini in Comune.

Come ha maturato la sua scelta?

La spesa pubblica dei Comuni incide solo per l'8%

Quando si parla di  costi della politica, se ne discute normalmente con un'accezione negativa. E spesso a ragione. Bisogna però distinguere fra le varie voci e  considerare che il costo della spesa pubblica dei comuni incide solo per l'8%  sul totale (20% le regioni, 1,26% le province, 70% l'amministrazione centrale). dati UPI luglio 2013

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

 

 

Mappa Loiano