Martedì, 20. October 2020 - 8:20

Story

Amministrative 2019, PD + LEGA uniti contro la Lista Civica di Danilo Zappaterra

"A Loiano il paradosso è quello di una lista civica guidata dal PD e sostenuta dal centrodestra"

Repubblica Bologna di oggi dedica un articolo alle prossime elezioni di Loiano sottolineando  l’appoggio che il centrodestra sta dando al PD contro la Lista Civica 'Loiano Impegno Comune' di Danilo Zappaterra.

Ampio spazio viene infatti dato alla presenza nella  lista ‘Loiano Futura’ , di  Corrado Bartolomei,  già candidato in AN, PDL, Fratelli d’Italia  ed oggi simpatizzante della Lega Nord (foto), di cui fino a pochi mesi fa si parlava come papabile candidato sindaco del centrodestra“Abbiamo trovato un accordo sul programma” dichiara l’ex AN al quotidiano.

Nulla di strano neanche per Fabrizio Morganti (ad oggi ancora segretario del PD loianese, come scrive lui stesso sulla sua pagina Facebook) che, stando all’articolo, in caso di elezione avrebbe il Bartolomei come vicesindaco. Una scelta che ha il pieno appoggio del PD bolognese e di tutto il centrodestra, uniti per sconfiggere l'ex grillino.

data pubblicazione: 
Martedì, 30. April 2019 - 0:03

Commenti

Ma sotto elezioni è giusto parlare di politica su loianoweb? In questo caso non è che qui siamo un po' troppo di parte???
Da ignorante lo trovo sleale e di cattivo gusto.

Sarebbe di cattivo gusto o peggio, scorretto, se non venisse dato spazio a tutte le forze in campo. Loianoweb è aperta a tutte le considerazioni ed eventuali repliche. In questo post viene poi riassunto il contenuto di un articolo di giornale.

Piero, anch’io mi ero illuso che l’amministratore di questo sito potesse mantenere un comportamento corretto ed elegante in questo suo doppio ruolo in evidente conflitto di interessi.. mi sbagliavo. Peccato

Sig Ladinetti su Loianoweb le e’ stata preclusa la possibilità di pubblicare o di replicare? Le ho cancellato post o impedito di esprimere un commento? Mi dica quando io o questo blog abbiamo avuto un comportamento scorretto nei vostri confronti. Se è scontento di quello che scrive Repubblica se la prenda con loro e non con me. Prima di scrivere e lanciare accuse a vanvera, le suggerisco di rifletterci meglio. 

Chiedo scusa, forse non mi sono spiegato bene io.. Non sono “scontento” dell’articolo (tant’è che l’ho anche condiviso su facebook), che per quanto impreciso non parla “male” di nessuna delle due liste. Quando parlo di “correttezza ed eleganza” mi riferisco ai toni e alle forme della comunicazione:
per elezioni comunali di piccole realtà come la nostra sarebbe auspicabile una dialettica più “umana” ed elegante appunto.
Per il resto il blog è di Danilo Zappaterra quindi è evidente che sia lui a stabilire le regole del gioco, ci mancherebbe.

Io che sono sempre ignorante dopo queste risposte ho un po' più le idee chiare, a parte cercare di screditare gli altri non ho visto/letto niente di costruttivo
p.s. Loianoweb/sig Zappaterra come mai avete/ha cambiato la vostra/sua ultima frase? forse si è reso conto fosse un po troppo esagerata?

"in caso di elezione avrebbe il Bartolomei come vicesindaco. Una scelta che ha il pieno appoggio del PD bolognese e di tutto il centrodestra, uniti per sconfiggere Zappaterra"

Si sbaglia, non ho cambiato nessuna frase . Ho sostituito ‘Zappaterra’ con ‘l’ex grillino’ come riportato nell’articolo. Per il resto, e’ una sua legittima opinione.

Cambiare o sostituire...mi sembrano la stessa cosa! Comunque essendo in casa sua le do' ragione.

Ma Morganti è ancora segretario del PD come scrive Loianoweb o non lo è più visto che nell'articolo si parla di ex ? Sono piccole differenze .....ma a volte se volute, danno un senso ad un articolo piuttosto che un un altro....

Morganti come sostenuto più volte si è dimesso da segretario del circolo del partito democratico di Loiano.

Fabrizio Morganti

Grazie a Morganti del chiarimento. Sottolineo che due giorni fa rispondeva cosi’ ad un commento “Sono il segretario del PD di Loiano, e’ una lista civica con molta sinistra ma non solo”. Anche sulla pagina del PD di Bologna risulta come segretario di Loiano. 

Vincerà Morganti e il paese sarà governato dal pd e dalla peggiore destra. Complimenti ai loro sponsor Rocca, Gamberini, Maestrami che come ha scritto lo stesso Morganti: hanno partecipato alla stesura del programma. Anche questa volta direte che non avete responsabilità?

Purtroppo chiunque vincerà....sarà come finire dalla padella alla brace

Il programma che è lo specchietto ideale per i gonzi, tanto più se ambizioso. Davvero pensate che persone normali possano credere a queste mirabolanti promesse, davvero pensate che una giunta di destra possa, anche solo minimamente avere a cuore l’interesse e la salute della gente normale, la più umile? Loiano ha bisogno di poche cose, semplici e chiare, alcune a costo zero come una buona dose di umanità e rispetto per gli ultimi e i più deboli. Guardate che per quanto riguarda i ricchi e potenti e prepotenti, già ci pensano da soli, senza bisogno di ulteriori aiutini. Sono decenni di promesse che si tramandano da Giunta a Giunta. Davvero credete che a questa gente stia a cuore L’obiettivo di unire il paese e superare le divisioni passate. Davvero credete che decisioni prese da gente che pensa che i negri debbano annegare, che pensa che i Rom vadano bastonati, che pensa che i bambini debbano essere puniti se i genitori non sono in grado di pagare la retta dell’asilo, abbiano lo stesso valore etico di coloro ai quali sta a cuore la vita e il rispetto dell’uomo? Che afferma che le ideologie siano finite e non ci sia più differenza tra destra e sinistra? Questo martoriato paese, ha un bisogno disperato solo di una cosa: un po’ di umanità per uscire dalla morsa che lo sta stritolando, che sono poi i vostri interessi, cosa per voi impossibile.

Ha fatto bene il compagno Morganti a gettare a maschera e ad allearsi con gli ex-missini. Tanto, che problema c'è? La politica è fatta di realismo e non ci possiamo nascondere che siamo arrivati ad un punto di tale confusione e ribellismo che anche i loianesi potrebbero mostrare la loro sfiducia verso le splendide compagini che in forma alterna hanno hanno favorito il benessere del paese negli ultimi decenni, con soddisfazione generale, e votare per la prima volta qualcuno fuori dai soliti giri. Sacrificando le questioni di bandiera, forse riusciranno a tenere in mano la roccaforte ed evitare che qualsiasi novità deleteria possa intaccare l'ottima, onesta e trasparente gestione della cosa pubblica a cui siamo abituati, garantendo ancora prosperità e sonni tranquilli a tutti noi. O vogliamo essere così disfattisti da pensare che neanche insieme il pd e le altre destre possano vincere le elezioni per ridicole questioni di etichetta? Ci vorrebbe un risveglio di coscienza che neanche si può immaginare!

Per salvare il nostro paese c’è bisogno di persone che non dipendono da una bandiera! Ma che il paese lo vivono quotidianamente, lo hanno vissuto... e che continueranno a viverlo!
Purtroppo (ma spero fortunatamente) bisogna voltare Pagina e lasciar il passato alle spalle!

Giusto! Destra, sinistra, antifascismo, valori ed idee sono quisquiglie, l'importante che i soliti ed amici mantengano le poltrone e chi non è della partita possa sedersi a tavola solo se invitato. Peró ho paura che qualcuno questa cosa non la mandi giù, magari quelli che credono ancora a queste cose superate. E allora Loiano rischia di affondare, in mano ad intrusi pericolosi che faranno finire la mangiatoia! E allora addio futuro garantito per quelli che hanno per tanti anni (ben) vissuto, vivono e vogliono continuare a (ben) vivere, bisogna andare a lavorare!

Aggiungi un commento

Back to Top