Martedì, 27. February 2024 - 0:44

E' morto Ferruccio Laffi, a Loiano raccontò gli orrori della strage di Marzabotto

FERRUCCIO LAFFI è morto oggi a 95 anni.Era uno degli ultimi superstiti e testimoni dell'eccidio di Monte Sole, conosciuta anche come la strage di Marzabotto. Il 30 settembre del 1944, 14 membri della sua famiglia vennero uccisi dalle truppe delle SS nel cortile della loro casa. All'epoca 16enne, scoprì cosa era accaduto solo a sera, quando rientrò a casa.
Nell’aprile dello scorso anno venne a Loiano, al Cinema Vittoria, per raccontare quelle terribili vicende.

Bilancio 2024, al sindaco € 12.000 per “Indennità di fine mandato”.

Una voce del Bilancio 2024 di Loiano,  riguarda anche l’ Indennità di fine mandato del sindaco, che fra pochi mesi concluderà i cinque anni di incarico.
L’indennità è prevista nell’articolo 10 del decreto ministeriale 4 aprile 2000 n. 119 e stabilisce che, “a fine mandato, l’indennità dei sindaci e dei presidenti di provincia è integrata con una somma pari ad una indennità mensile spettante per 12 mesi di mandato, proporzionalmente ridotto per periodi inferiori all’anno”. Si tratta in pratica di una specie di ‘tredicesima’, che non è liquidata annualmente ma al termine dell’incarico.
Per quanto riguarda il sindaco Morganti l’importo (lordo) a fine 2023 è di € 10.406,17 ed a giugno (termine del mandato) sarà quindi di circa € 12.000

In allegato Le nuove indennità previste per i Sindaci dalla legge di Bilancio 2022

Bilancio 2024, il Comune investe 330.000€ per ristrutturare la Caserma

Somma comprensiva di iva, oneri e spese progettuali. La Minoranza: "basta interventi provvisori".

Dopo tre anni si comincia a parlare della ristrutturazione della caserma dei Carabinieri. Risale infatti al gennaio 2021 il cedimento strutturale che ha reso inagibile l’edificio e lo spostamento dei Militari in un locale all’ interno del Municipio.
Nell’ ultimo bilancio approvato a dicembre da sindaco e Maggioranza (allegato), una voce riguarda proprio la ristrutturazione con un investimento previsto di € 330.000. Come è  stato spiegato, la somma verrà reperita attraverso l' accensione di un mutuo coperto dall’ aumento dell’ affitto concordato con la Prefettura.

Va considerato che i 330.000 € sono comprensivi di iva, oneri, costi progettuali ecc, quindi si parlerà di una somma netta a disposizione, inferiore ai 300.000 euro. Come ha rimarcato la Minoranza in Commissione, e’ una somma ben lontana dai 900.000€ del primo studio di fattibilità e dai 400.000€ del secondo . “Una cifra che non permetterà certo un intervento definitivo e non si comprende come  possa  esserci una così ampia differenza con quanto inizialmente preventivato” ha commentato Paolo Venturi dai banchi dell Opposizione. Per il sindaco la cifra  prevista a Bilancio è quella coperta dal canone di affitto e se il progetto definitivo (che sta valutando l’Arma),  richiedesse maggiori risorse, si valuterà se aumentare lo stanziamento.

In ogni caso i tempi per  l’intervento si presentano ancora lunghi ed ormai se ne occuperà la nuova Amministrazione.

Bilancio 2024, nessuna risorsa per la manutenzione dei cimiteri

I proventi dalle 'concessioni cimiteriali' andranno nell'acquisto di arredi per ufficio

Nel 2024 nessun investimento è previsto per la manutenzione dei cimiteri di Loiano. E’ quanto emerge dal Bilancio 2024 (allegato), approvato a dicembre dal sindaco e dalla Maggioranza.
Inoltre i proventi dalle ‘Concessioni cimiteriali’ (circa € 20.000), verranno destinati all’acquisto di attrezzature ed arredi per gli uffici e per la manutenzione degli impianti sportivi.

Stessa situazione anche per gli anni seguenti quando i proventi andranno alla ‘manutenzione strade’ e ‘rimborso oneri’ . Alle obiezioni della Minoranza ("il cimitero di Scanello è quasi inagibile“), l’Amministrazione ha risposto che si tratta di una scelta politica .

QUI per ascoltare il dibattito in Commissione

Tiro a Segno di Loiano, sono aperte le iscrizioni alla Stagione 2024

Info, costi ed orari di apertura

Il Tiro a Segno Nazionale di Loiano comunica che sono aperte le iscrizioni per la stagione 2024.

Orario invernale:

Giovedì (solo pomeriggio): 14.30–17.30
Sabato (mattino e pomeriggio): 10.00–12.30 e 14.30–17.30
Domenica (mattino e pomeriggio): 10.00–12.30 e 14.30–17.30

QUI tutte le info

Pagine

Back to Top