You are here


Mobilità e Viabilità

Lavori alla Scuola Elementare, in via Roma senso unico da giovedì 7 luglio al 30 settembre

Il completamento dei lavori previsto entro il 13 ottobre.

Con le determine n. 62 e 62 del 23 luglio e l'Ordinanza n. 15 del 4 luglio (allegate), la Giunta Comunale e la Polizia Municipale riepilogano tempistiche e modalità relative al senso unico di via Roma per l'apertura del cantiere per i lavori alla Scuola Elementare.

Il senso unico verrà istituito dalle ore 18,00 di giovedì 7 luglio fino alle ore 24 di venerdì 30 settembreNell' Ordinanza vengono riassunti i punti dove verrà posta la segnaletica come già allustrato durante l'incontro con i commercianti (allegato).

I quattro posteggi degli ambulanti della domenica che si trovano dove verrà montata la gru, vengono spostati fino al 15 ottobre. A titolo di risarcimento per il disagio subito, gli verrà riconosciuta una riduzione del Canone di Occupazione Suolo Pubblico (COSAP) pari al 25% per il tempo di spostamento.

Il completamento dei lavori alla scuola è invece previsto entro il 13 ottobre. 

In via Roma senso unico per i lavori alla scuola. I commercianti: “non c’è stata comunicazione"

Fino a settembre il senso unico verso Bologna. La domenica verranno spostati quattro banchetti degli ambulanti

Lo abbiamo imparato dagli ambulanti e non dall’Amministrazione che non ci aveva informato di nulla.” La serata dedicata alla presentazione del “Progetto di adeguamento viabilità in occasione della ristrutturazione delle scuole elementari”, ha riproposto (fra i vari argomenti), ancora il tema della mancanza di comunicazione fra Amministrazione e (in questo caso), i commercianti.

Ma procediamo con ordine. Come è noto, il Comune di Loiano provvederà al miglioramento sismico ed efficientamento energetico della Scuola elementare di via Roma. I lavori verranno realizzati tramite un bando ministeriale volto all’edilizia scolastica. 

La ditta che si occuperà dei lavori ha comunicato solo pochi giorni fa la necessità di usufruire di uno spazio di 30 metri di lunghezza (in pratica tutta la lunghezza del muro della scuola) e largo per metà della carreggiata. Questa area sarà zona di cantiere e vedrà anche l’installazione  di una gru. Non potendo per motivi tecnici  spostare il semaforo, la Polizia Municipale (insieme alla provincia), hanno deciso di istituire un senso unico in via Roma, per tutta la durata dei lavori (dai prossimi giorni fino alla fine di settembre). 

Il senso di marcia sarà da sud a nord (da Monghidoro verso Bologna), variando nella stessa direzione anche la viabilità delle strade laterali.

Il senso unico si svilupperà sull’intera via Roma, da via Simiani - via Pozzi, fino all’incrocio con viale Marconi ed in questo punto verrà istituito uno Stop così da consentire maggior scorrevolezza ai mezzi che salgono da viale Marconi. In via Roma verrà anche  istituito il limite di velocità dei 30 km/h.

Dalla rampa di fronte alla Coop verranno poi  installati dei segnali che indicheranno i vari luoghi e punti di interesse del centro. Il Comandante Ori reputa questo punto il più delicato, che necessiterà delle maggiori attenzioni da parte della PM.

Infine l’istituzione del senso unico permetterà di aumentare i posteggi (alcuni liberi ed altri con disco orario) e si calcola almeno una ventina di nuovi stalli, da Palazzo S. Giacomo (di fianco alla chiesa), all’area di fronte al Comune. 

Complessivamente può rilevarsi un’ interessante opportunità per valutare le problematiche od i vantaggi che può portare  un senso unico nel centro.

Giovedì 23 giugno l'Amministrazione incontra i commercianti di via Roma per le variazioni alla viabilità in occasione dei lavori alla scuola elementare

Alle ore 20,30 in sala del Consiglio per spiegare dettagli e tempistiche

L'Amministrazione loianese, ha indetto per giovedì 23 giugno alle ore 20,30 in sala del Consiglio, un incontro pubblico con i commercianti di via Roma per illustrare i cambiamenti alla viabilità che si introdurranno durante i lavori di adeguamento sismico della scuola elementare.

Di seguito il comunicato:

Con la presente l'Amministrazione Comunale invita tutti i commercianti di Via Roma ad un incontro per illustrare come si è valutato di modificare la viabilità per permettere una effettuazione dei lavori di adeguamento sismico dell'edificio della Scuola Primaria Mazzetti in tutta sicurezza.

Tali lavori, che saranno realizzati grazie ad un contributo ottenuto tramite un bando aggiudicato al Comune di Loiano, garantiranno un adeguamento sismico dell'immobile, al fine di aumentarne la sicurezza ed il valore.

Queste importanti migliorie potranno però provocare alcuni disagi, dovuti all'installazione di una gru in prossimità della Scuola che obbliga a modificare la viabilità.

Si invitano pertanto i commercianti a partecipare ad un incontro, con gli Amministratori ed il Comandante della Polizia Municipale – Umberto Ori, che si terrà GIOVEDI’ 23 GIUGNO ore 20.30 presso la Sala del Consiglio Comunale al fine di spiegare il piano della viabilità e le tempistiche nei dettagli.

Sabato 11 giugno un tratto di via Roma ed il corsello del Palazzetto dello Sport chiusi dalle ore 14 alle 18, per la "Bologna-Passo della Raticosa"

Per lo svolgimento di una prova cronometrata

Sabato 11 giugno, in occasione dello svolgimento della manifestazione denominata “29^ Rievocazione Storica Bologna – Passo della Raticosa”, si prevede anche lo svolgimento di una prova cronometrata nel tratto di via Roma , compreso fra l’incrocio con V.le Marconi e l’incrocio con Via Pozzi . 

Vista inoltre la richiesta di chiusura al traffico veicolare del corsello antistante il palazzetto dello sport, dalle ore 15.30 alle ore 17.45, la Polizia Municipale di Loiano dispone dalle ore 14.00 alle ore 18.00, il divieto di transito e di sosta sulla Via Roma dall’incrocio con il Viale Marconi all’incrocio con la Via Pozzi ed il divieto di transito e di sosta lungo il corsello interno antistante il Palazzetto dello Sport

Lunedì 23 maggio via Roma chiusa dalle ore 19,00 alle 24,00 per il Concerto della Banda Bignardi

Dall’incrocio con viale Marconi sino a piazza Ubaldino. Il concerto si terrà nella piazza del Municipio

Con l'Ordinanza n. 9/2016 (allegata), la Polizia Municipale di Loiano dispone per lunedì 23 maggio la chiusura di via Roma dall’incrocio con viale Marconi sino all’incrocio con piazza Ubaldino.

La chiusura si rende necessaria per lo svoglimento  del concerto degli allievi dell'indirizzo musicale delle scuole medie di Loiano, con gli alunni della Scuola di Musica della Banda Bignardi di Monzuno, che si svolgerà nella piazza del Municipio. 

Il divieto di corcolazione sarà dalle ore 19,00 alle 00,00

Approvato un Protocollo d'Intesa per l'utilizzo del Targa System fra le Polizie Municipali di Loiano e Pianoro

Verrà utilizzato per 15 giorni consecutivi da ogni Comando

Con la Delibera n. 44 (allegata) la Giunta comunale ha approvato un protocollo d’intesa per l’utilizzo coordinato del Targa System 3.0 Mobile, fra le Polizie Municipali di Loiano e Pianoro

Il Targa System consiste in una telecamera che riprende tutti i mezzi in transito in una via, legge le targhe e le confronta con la banca dati del Ministero dei Trasporti e dell’Interno. La risposta (se l’auto è regola o meno con la revisione, assicurazione, se è stata rubata, eccetera) arriva quasi in tempo reale (3 secondi ma a volte ne basta anche 1), così da avere anche la possibilità di fermare il veicolo.

Da 'Bertelli Carburanti' di via Roma il rifornimento dei mezzi del Comune e della Gesco

I distributori convenzionati e con prezzi più vantaggiosi sono troppo distanti

Con la Delibera n. 19 del 15 marzo 2016 (allegata), la Giunta Comunale autorizza ad effettuare l’approvvigionamento di carburante dei mezzi comunali e  della Gesco presso il distributore  “Bertelli Walter e Rolando carburanti spa” di Loiano. 

In realtà CONSIP  e MEPA (le Centrali Acquisti della pubblica amministrazione), prevederebbero di rifornirsi presso i distributori Kuwait Petroleum (Rastignano e Pianoro i più vicini), che in effetti risultano avere un costo/litro sul gasolio di circa un 8% inferiore rispetto al distributore locale (tabella allegata). 

Aumentano le tariffe COSAP sui passi carrai.

Incrementi del 22% sui canoni annuali, invariati dal 2012

Con la Delibera n. 12 del 16 febbraio 2016, la Giunta Comunale ha approvato  le nuove tariffe su "Imposta di pubblicità, diritto sulle pubbliche affissioni e canone occupazione suolo pubblico anno 2016" (allegato). Vengono confermate le tariffe dell'imposta di pubblicità e dei diritti pubbliche affissioni, mentre si è "ritenuto di aumentare le tariffe COSAP, limitatamente a quanto dovuto per i passi carrabili...

Le tariffe, invariate dal 2012 (Delibera allegata), passano da 16 a 20€ al mq per quelli di Prima Categoria e da 18 a 22€ a mq per quelli di Seconda Categoria. Gli aumenti riguardano le occupazioni con passi carrabili anche utilizzati per l'accesso ad impianti per la distribuzione dei carburanti e gli accessi pedonali o a raso per i quali, a seguito del rilascio di apposito cartello segnaletico, sia vietata la sosta indiscriminata sull'area antistante gli accessi medesimi

Nodo di Rastignano, Donini: "al via la prima parte dei lavori". Incertezza per i finanziamenti del secondo stralcio

Pessimismo fra il pubblico che attende da anni un'opera promessa e mai realizzata

Un centinaio i presenti all'incontro che si è tenuto a Rastignano martedì 23 febbraio con l'assessore Regionale Donini, per parlare del nodo di Rastignano e dell'avanzamento dei lavori.

Presenti anche i Sindaci di Pianoro, Loiano e Monghidoro e il presidente della consulta di Rastignano Marco Rovati . Dopo l'introduzione del Sindaco di Pianoro viene data la parola a Donini che, con entusiasmo, afferma che anche grazie  al deciso impegno della Regione, sono finalmente iniziati i lavori del primo stralcio per un importo di 27,8 milioni. Afferma di aver fatto visita al cantiere che procede a rilento a causa della necessità di essere bonificato dagli ordigni bellici ma precisa anche che esiste una calendarizzazione dei lavori e si assume l'onere di monitorare costantemente l'avanzamento degli stessi in modo da poter finire il primo stralcio entro il secondo semestre 2017.

Allerta della Protezione Civile per pioggia e neve anche a bassa quota

Attorno alle quote di 400/600 metri le precipitazioni saranno inizialmente sotto forma di pioggia

Il rapido passaggio di una nuova saccatura atlantica nella giornata di domani, venerdì 12 febbraio, determinerà un nuovo peggioramento delle condizioni meteorologiche. In particolare, a partire dalle ore 12:00 di venerdì, sono previste precipitazioni a carattere nevoso nelle macroaree G -E-C a partire dai 1000 metri in graduale abbassamento nel corso della sera/notte, fino a quote attorno ai 400/600 metri.

Si precisa che alle quote attorno ai 400/600 metri, le precipitazioni saranno inizialmente sotto forma di pioggia. Si prevedono per tutto l'evento, accumuli al suolo attorno ai 10/20 cm. 

Data la notevole incertezza della previsione, eventuali aggiornamenti saranno possbili nella mattinata di domani, venerdì 12 febbraio. 

Un'Ordinanza dispone il divieto di fermata su entrambi i lati di via Pozzi

La sosta delle auto risulta potenzialmente pericolosa per la pendenza e la limitata larghezza della strada

Con l'Ordinanza n. 2/2016 (allegata), la Polizia Municipale  dispone il divieto di fermata su entrambi i lati di via Pozzi, nel tratto compreso fra il civico n. 3 e l'incrocio con via Roma-Simiani.

La fermata delle auto  risulta potenzialmente pericoloso in considerazione della pendenza del tratto di strada e della limitata larghezza della carreggiata 

La Polizia Municipale di Loiano dotata di strumento "Targa System 3.0 Mobile"

Un dispositivo che permetterà anche il controllo di veicoli rubati, senza assicurazione o revisione

Per implementare la capacità operativa della Polizia Municipale di Loiano, l'Amministrazione Comunale ha previsto l'acquisto dello strumento "Targa System 3.0 Mobile" che permetterà la lettura delle targhe, l'identificazione dei veicoli non assicurati, rubati, con revisione scaduta,

Presentata la nuova regolamentazione per i parcheggi di carico e scarico merci.

Il Piano Illustrato durante la Commissione del 19 dicembre dal Comandante della Polizia Municipale.

Una nuova regolamentazione per  gli stalli di carico e scarico merci era già stata anticipata qualche mese fa anche su sollecitazione di alcuni commercianti ed assunta dalla Giunta Comunale tramite la Delibera di Giunta n. 106/2015.

Durante la Commissione Consiliare del 19 dicembre, il Comandante della PM Umberto Ori ha illustrato il progetto che dovrà ora essere approvato dalla Giunta Comunale  (e quindi suscettibile di modifiche). 

Il Progetto  si è sviluppato dopo una prima raccolta dati effettuata tramite un questionario consegnato e (purtroppo) compilato solo da pochi commercianti (solo 7 questionari ritornati su 38 consegnati). Il questionario chiedeva di segnalare i giorni, date ed orari delle consegne così da tenere conto delle esigenze dei fornitori.

I questionari e l'esperienza 'sul campo' degli operatori della PM hanno comunque permesso lo sviluppo del progetto ed il raggiungimento degli obiettivi riportati nella Delibera.

Le linee-guida prevedono la realizzazione di tre nuovi spazi rispettivamente collocati in Piazza dall'Olio, Piazza Ubaldino e via Roma (di fronte allal bar Tacco 12)

Segnalazione di potenziale pericolo per i pedoni in via Roma

Il semaforo vicino alla Chiesa obbliga le auto a pericolose manovre

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

 

Con il riposizionamento del semaforo, di fronte a Benvenuti, si viene a creare questa situazione: le macchine che scendono, quando si fermano, non sempre lo fanno esattamente alla metà della strada, ma possono, per vari motivi (camion) essere spostati alla loro sinistra.

Le auto che provengono in senso contrario, sono costrette ad allargarsi, quindi a strisciare il corrimano che costeggia la chiesa, mettendo in grave pericolo gli eventuali passanti. Solo a delle persone poco accorte (eufemismo), che non sanno assolutamente nulla di come funzionano le cose a Loiano, poteva venire in mente una simile trappola.

Spesi più di 50.000 euro per gli interventi eseguiti durante la nevicata di febbraio

La Protezione Civile ha riconosciuto un finanziamento di 40.000 euro

Nella Delibera n. 116 del 27 ottobre 2015 (allegata), si riportano i costi sostenuti dall'Amministrazione durante la nevicata del 4-7 febbraio 2015. Come si legge nell'Atto, l'Amministarzione loianese ha sostenuto costi per € 50.409,09 mentre la Gesco ha giustificato spese per € 44.547,03.

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

 

 

Mappa Loiano