You are here


Mobilità e Viabilità

Sul Passante Sud l’Unione Savena si spacca: Pianoro e Ozzano dicono ‘no’

Loiano, Monterenzio e Monghidoro sono invece favorevoli

L’Unione Savena Idice registra una spaccatura in merito al progetto denominato ‘Passante Sud’ alternativo al noto e discusso ‘Passante Nord’.  Infatti mentre  Loiano, Monterenzio  e Monghidoro si sono detti favorevoli (il Consiglio Comunale di Loiano ha anche approvato all’unanimità un Atto di Indirizzo), Pianoro e Ozzano si dicono contrari tanto da  ipotizzare anche una raccolta firme.

I motivi del ‘no’ si riconducono all’ipotesi di danni ambientali, al problema del traffico in tangenziale che non verrebbe risolto così come il calo dell’inquinamento. Oltre ai tre Comuni dell’Unione sono contrari anche Sasso Marconi, Casalecchio e San Lazzaro, tutti di area PD

Moto sulla Futa, i segretari del PD locale scrivono a Merola

Alcune proposte per risolvere il problema

I segretari del Partito Democratico di Loiano, Ozzano, San Lazzaro, Monterenzio e Monghidoro, hanno sottoscritto ed inviato una lettera al Sindaco della Città Metropolitana Virginio Merola, in merito alla sicurezza lungo le strade provinciali con particolare attenzione alla SP65 della Futa.

La lettera sottolinea il pericolo dato dal comportamento scorretto di alcuni  motociclisti che in estate trasformano la Futa in una pista.

Si fa presente che questa situazione è un freno alla valorizzazione turistica della Futa e scoraggia chi vorrebbe trascorrere una giornata di relax tra la natura. L’alta velocità, i sorpassi e le traiettorie delle moto creano disagio, paura e pericolo per i residenti…

In conclusione i segretari avanzano alcune proposte: aumento dei tratti di strada con il limite dei 50 km/h da Pianoro a Monghidoro, passaggi pedonali rialzati nei centri abitati, postazioni di autovelox.

Stranamente la lettera non è sottoscritta dal PD di Pianoro che è uno dei comuni più interessati da questa annosa problematica.

Report incidentalità nella Città Metropolitana, a Loiano in aumento nel 2018

Nel periodo gennaio-febbraio 2018 confrontato con il 2017

Sul sito web della Città Metropolitana è stata pubblicato il periodico report relativo all’incidentalità in Bologna e provincia. Complessivamente nei primi nove mesi del 2018 (gennaio-settembre), sono diminuiti gli incidenti (-4,8%) rispetto allo stesso periodo del 2017. Calano gli incidenti e diminuiscono anche i feriti ed i morti (tabella allegata)

Non tutti i Comuni però seguono questo trend.  A Loiano nei primi nove mesi del 2018 si sono registrati 7 incidenti (4 nel 2017); un decesso (0 nel 2017) e lo stesso numero di feriti (9). Gli incidenti del 2017 si sono verificati in Fondovalle (2), sulla Futa (1) e provinciale per Monzuno (1). Va comunque sottolineato che si tratta di un numero di incidenti esiguo soprattutto se confrontato con altri comuni della Bassa.

In Unione Savena Idice tutti gli altri comuni (Monghidoro, Monterenzio, Ozzano e Pianoro) vedono un calo sia di incidenti che di feriti.

Fonte: Città Metropolitana Bologna

Aggiudicata alla Effe 3 Appalti di Casal Di Principe (Ce) la realizzazione dei nuovi parcheggi alla scuola elementare di Loiano

Con un ribasso del 24,94% per un netto di € 88.040,24 (+iva)

E’ stata aggiudicata  alla ditta EFFE 3 APPALTI DI FELLONE VITTORIO con sede a Casal Di Principe (Ce), la realizzazione dei nuovi parcheggi e completamento della viabilità alla nuova scuola elementare di Loiano.

Alla gara, impostata con il criterio del prezzo più basso,  hanno partecipato 82 aziende e la ditta Effe 3 si è imposta con un ribasso del 24,94% di cui € 1.652,53 di oneri della sicurezza per l’importo netto di € 88.040,24 (+ iva).

Il calendario 2019 delle chiusure del centro di Loiano per il mercato domenicale

Domenica 6 gennaio non si svolgerà il mercato

Con l’Ordinanza n 38 del 28 dicembre (allegata), la Polizia Municipale di Loiano comunica le domeniche del 2019 in cui il centro resterà chiuso al traffico per lo svolgimento del mercato.

La chiusura è prevista già dalla prossima domenica, 6 gennaio ma non si svolgerà il mercato

Aggiudicato il Servizio Spazzamento Neve nel capoluogo per la stagione 2018/2019

Alla Ditta Persiani Davide

Con la Determina n 71 (allegata), la GESCO ha approvato il verbale di aggiudicazione dell’affidamento del percorso neve nel capoluogo (Percorso n. 10). L’affidamento riguarda  la stagione invernale 2018/2019 con eventuale proroga per il 2019/2020.

La ditta aggiudicataria è risultata Persiani Davide con una tariffa oraria di € 47,40 oltre alla quota fermo-lama di € 1.800 (la base d’asta era € 60,00)

Servizio Spargimento Sale: aggiudicato il Percorso 1; nessuna offerta per il 2°

Un nuovo Bando che scadrà il 14 dicembre

Con la Determina n 74 (allegata), la GESCO ha approvato il verbale che aggiudica il Percorso 1 (Zona Sud) del Servizio Spargimento Sale alla Ditta MARV di Loiano La tariffa oraria offerta è di € 69,30 (base d’asta € 70,00) e l’affidamento sarà per quattro stagioni, fino al 2022.

Nessuna offerta è invece pervenuta per il Percorso 2 (Capoluogo e Zona Nord) e quindi è stata indetta una nuova Gara per l'affidamento. La scadenza delle domande è il 14 dicembre prossimo e la documentazione è consultabile nella sezione Bandi e concorsi del Comune di Loiano QUI

Questo l'elenco strade:

ZONA SUD

- Via Roncastaldo

- Via dei Boschi

- Via Casaglia

- Via Prato Grande

- Via Molino Mingano;

- Via Raighera;

- Via Roncobertolo;

- Via del Lavoro

- Via Sabbioniccio;

- Via Manfredi;

- Via G.H. d’Arturo;

- Via Rajna;

- Via Ca’ di Romagnolo fino a Via Ca’ del Goia

- Via Brilli;

- Via Gragnano;

- Via Gnazzano;

- Via Scanello;

- Via San Martino;

- Via Leopardi;

- Via Pascoli;

- Quinzano;

- Piazza della Pace

- Via San Giuseppe;

- Via Manzoni;

- Via Zena;

- Via del Poggio;

- Via delle Vigne;

 

LOIANO CAPOLUOGO E ZONA NORD

Loiano capoluogo:

- Via Simiani;

- Via San Giacomo;

- Via Monsignor Turrini;

- Via Roma davanti all’Ospedale;

- Via Nazionale tra via delle Piane e Viale Marconi

- Via Garibaldi;

- P.zza Ubaldino;

- Parcheggio “Fondazza”;

- Via Pozzi da entrambi i lati;

- Scuola Materna;

- Scuola Media;

- Via dei Cipressi;

- Via del Cappannello;

- Via del Poggiolone;

Spargimento Sale, un nuovo Bando per l'affidamento del Servizio

Alcuni cambiamenti rispetto al primo. Scadenza 15 novembre

Dopo la Gara per il Servizio Spargimento Sale andata deserta, la GESCO pubblica un nuovo Bando per l’affidamento per quattro stagioni invernali (novembre 2018 - aprile 2022).

Rispetto al primo sono stati ineriti  dei cambiamenti che dovrebbero rendere più appetibile la partecipazione da parte delle Aziende:

A tale scopo è stato ritenuto di:

- modificare il criterio di aggiudicazione, scegliendo quello del minor prezzo orario calcolato sulla media delle tre tariffe (una per ogni mezzo che dovrà essere messo a disposizione dell’appalto) al netto del ribasso offerto in gara;

- individuare tariffe orarie più appropriate data l’ampia gamma di mezzi impiegabili per questo servizio (vari tipi di autocarro e trattori agricoli), per cui si ritiene di porre a base d’asta due tariffe orarie a seconda della potenza dei mezzi;

Le tariffe unitarie da porre a base d’asta possano essere le seguenti:

- mezzo con potenza inferiore a 200 cv: euro/h. 70;

- mezzo con potenza uguale o superiore a 200 cv: euro/h. 80,00

Il costo complessivo del servizio non è possibile stabilirlo precisamente perché è in funzione delle ore di servizio svolte e dell’importo delle tariffe unitarie di contratto, viene stimato nell’ordine dei 105.400 euro +IVA,

i soggetti interessati dovranno far pervenire i l’offerta entro le ore 11.00 del 15 novembre 2018

Tutte le info e documentazione QUI

Spargimento Sale, di nuovo deserta la Gara per l’affidamento del Servizio

Per la terza volta in due anni

Con la Determina n 060 del 20 ottobre (allegata), la GeSCo  comunica che non sono pervenute offerte per la Gara del Servizio Spargimento Sale  2018-2022.

In realtà  erano state presentate due manifestazioni di interesse da parte della MARAV  di Loiano e dal  Consorzio 3 EMME di Bologna; ad entrambi era  stata quindi inviata la richiesta di presentazione di un’offerta. Offerte  che però non sono pervenute entro il 17 ottobre 2018, dichiarando quindi la Gara deserta.

E’ già il secondo anno (e la terza volta) che la Gara va deserta; nell’inverno del 2017 dopo un primo tentativo andato a vuoto, si fece richiesta tramite MEPA ma anche in questo caso non rispose nessuno. 

Per garantire il Servizio (era l’inizio dell’inverno), si fece quindi un affidamento diretto alla Ditta Marchesi (e poi a  Tedeschi), ad una cifra molto maggiore rispetto a quella prevista dal Bando (80 euro contro i 60). 

Vedremo a questo punto cosa farà il Comune ma ipotizzare un  rincaro di queste proporzioni anche quest’anno, comprometterebbe ulteriormente i conti della GeSCO con una conseguente ricaduta sui conti pubblici.

Dal 22 ottobre chiusura di via Barbarolo (loc. Pescare/Fornace) per lavori di sistemazione della strada

Fino al termine dei lavori di sistemazione della strada

Con l’Ordinanza n. 31 (allegata). la Polizia Municipale di Loiano dispone  la chiusura al traffico di Via Barbarolo nel tratto compreso 100 metri a monte della località “Le Pescare” sino all’abitato di “Fornace di Zena”, dalle ore 7.00 del 22 ottobre sino al termine dei lavori di sistemazione della strada.

Nello stesso periodo, la PM dispone  anche la sospensione del divieto di circolazione lungo l’intero tratto di Via Barbarolo ai mezzi con massa complessiva superiore a pieno carico di 3,5 t, con riferimento ai mezzi di proprietà della ditta esecutrice delle opere, o comunque funzionali all’esecuzione delle opere stesse.

Dal 1 ottobre scattano le misure antismog: riscaldamento domestico, limitazioni alla circolazione e misure emergenziali

Fino al 31 marzo 2019

Sul sito web della Città Metropolitana sono state pubblicate le misure antismog previste dal Piano Aria Integrato Regionale, in vigore dal 1° ottobre 2018 al 31 marzo 2019. Tutte le info QUI

Le misure riguardano le limitazioni alla circolazione dei veicoli, l’utilizzo di legna e pellet in impianti a biomassa per il riscaldamento domestico e le misure emergenziali allerta smog.

Approvato il Progetto definitivo per i lavori alla viabilità e parcheggi della nuova Scuola Elementare

Importo di € 215.000 finanziato con i fondi RFI

Con la Delibera n. 76  del 24 luglio 2018 (allegata), la Giunta Comunale di Loiano ha approvato il progetto definitivo-esecutivo per i "Lavori di completamento viabilità e parcheggi nuova Scuola primaria”.

L’opera, del valore di € 215.850,00 è finanziata  con i fondi della TAV-RFI in riferimento all’accordo sottoscritto con il Comune di Loiano il 23 aprile 2009.

Il Progetto prevede la realizzazione di una ventina di nuovi posti auto (che si aggiungono a quelli già esistenti), oltre ad un nuovo marciapiede rialzato di fianco del Palazzetto dello Sport.

Approvato il progetto per “Interventi di manutenzione straordinaria in via Barbarolo, località Fornace Zena"

Per un costo complessivo di € 146.959,56

Con la Delibera n. 66 (allegata), la Giunta Comunale di Loiano ha approvato il progetto per “Interventi di manutenzione straordinaria in via Barbarolo, località Fornace Zena"

Si tratta di lavori molto complessi (vedi relazione allegata) per un  costo complessivo di € 146.959,56 IVA compresa;

La spesa sarà finanziata per 101.959,56 dal Fondo Regionale Montagna riparto 2018 e per 45.000,00 da risorse del Consorzio della Bonifica Renana. Le lavorazioni, visto che l’ingresso all’abitato de “Le Pescare” risulta interno al tratto oggetto di intervento e non sono presenti altri accessi, dovranno essere realizzate in 2 fasi, una prima a monte del suddetto passaggio ed una successiva a valle dello stesso, scendendo verso Fornace Zena.

Inoltre l’intervento renderà inaccessibile il borgo di Fornace Zena dalla S.P. 65 della Futa per non meno di 60 giorni naturali consecutivi.

Via Barbarolo chiusa da lunedì 30 0ttobre a mercoledì 15 Novembre

Nel tratto compreso a monte della località le Pescare e località. Le Crete

Con l’Ordinanza n. 43 (allegata), la polizia Municipale di Loiano dispone la chiusura al traffico veicolare di via Barbarolo, nel tratto compreso a monte della località le Pescare e località Le Crete, dalle ore 7.00 di lunedì 30 0ttobre,  alle ore 24.00 di mercoledì 15 Novembre (e comunque sino al termine dei lavori).

La chiusura si rende necessaria per consentire i lavori di ricostruzione del cassonetto stradale nel tratto a valle incrocio con località Le Crete, per un periodo stimato di 15 giorni  lavorativi,

Trasporto Scolastico, la registrazione audio della Commissione Consiliare del 27 marzo

Confronto con l'Amministratore della GESCO

E' durato oltre un'ora il confronto fra i componenti della Commissione Consiliare e l'Amministratore della GESCO, Dott Simone Dionisi, sull'interrogazione del Movimento 5 Stelle inerente il costo del Sevizio di Trasporto Scolastico. Le domande poste all'Amministratore si sono concentrate principalmente  sulla spesa totale annua (€ 100.744) del personale esterno (autisti) ed interno (ufficio). Oltre a questa, è stata nuovamente rimarcata l'enorme differenza di costo a km fra il servizio di Loiano (€ 3,42) e quello di Monterenzio (€ 1,49) o Monghidoro (€ 2,52).

Il confronto ha evidenziato anche un differente conteggio totale delle ore impiegate nel servizio ; per GESCO sono  3.765 mentre risultano 2.581 per il Consigliere dei 5 Stelle. Si resta quindi in attesa di questa verifica e della possibilità di ottenere da COSEPURI le stesse condizioni economiche applicate a Monterenzio. Purtroppo pochissimi i cittadini presenti (2)

QUI la registrazione audio dell'incontro