You are here


Agricoltura e Ambiente

Su 7Gold una trasmissione dedicata alle cave di Loiano

Ospiti i rappresentanti di Legambiente, Comitato 'no-cave' e l'Assessore della Città Metropolitana Lorenzo Minganti.

Puntata dedicata al tema delle cave di Loiano quella andata in onda oggi 17 luglio 2015 sul canale televisivo 7 Gold nella trasmissione 'Aria pulita'. Ospiti della trasmissione Ubaldo radicchi (Legambiente), Stefania Colombi (Comitato 'no-cave') e Lorenzo Minganti Assessore all'Ambiente della Città Metropolitana e Sindaco di Minerbio. Benchè invitato, assente   l'Assessore all'Ambiente di Loiano Alberto Rocca sembra per un fraintendimento sulla data del programma.

"Acqua non controllata" alla fontana delle Gole di Scascoli

Revocata l'Ordinanza del 2012 che la definiva come 'acqua non potabile'

Con l'Ordinanza  n 8/2015 (allegata),  la Polizia Municipale di Loiano revoca l'ordinanza del 2012 in cui si vietava il consumo dell'acqua della fontana delle Gole di Scascoli. Un divieto che in ben pochi conoscevano in quanto mancava qualsisi cartello di avviso.

Dopo le nevicate di febbraio la pineta torna lentamente alla normalità

Dopo la disastrosa nevicata di febbraio ed i danni che ha causato, la pineta di Loiano torna lentamente alla normalità. I danni alle piante sono ancor ben visibili ma i lavori di pulizia dei volontari e del Comune hanno ripristinato totalmente la strada principale e l'area picnic (il tavolo e le panche dovranno essere sostituite essendo fortemente danneggiate).

Il PD di Loiano organizza un incontro pubblico sulle cave. Giovedì 4 giugno in Sala del Consiglio.

Sarà presente anche l'Assessore all'Ambiente della Città Metropolitana

Il Partito Democratico di Loiano ha organizzato per giovedì 4 giugno (ore 21,00 in Sala del Consiglio),  un incontro con la cittadinanza per approfondire la vicenda legata al Piano Attività Estrattive (cave) approvato a dicembre 2014 dalla maggioranza loianese.

Alberi Monumentali no, moto nei sentieri sì

Dopo l'assenza dell'amministrazione all'incontro sul censimento degli Alberi Monumentali

Dal sito del Movimento 5 Stelle di Loiano:

Per capire l'attenzione di un'amministrazione ai temi ambientali basta guardare cosa sta avvenendo a Loiano.

Il 30 maggio si chiuderà la raccolta di schede relativamente alla legge regionale che obbliga i Comuni a censire gli alberi monumentali nel proprio territorio. Una legge che permetterebbe, a costo zero, di ottenere interessanti attrattive turistiche e di valorizzare  immobili e terreni. Per le strutture turistiche sarebbe un'occasione appetibile che porterebbe plus molto vendibili. A questo si aggiunge ovviamente l'alto valore di difesa ambientale.

Ricognizione dei fabbisogni finanziari di privati ed imprese a causa dei danni dalla nevicata di febbraio

Un documento che non costituisce un riconoscimento automatico dei finanziamenti

In ottemperanza ad un'ordinanaza della Protezione Civile il Comune di Loiano attua una raccolta di richieste finanziarie da parte di privati ed attivività economiche ed agricole che hanno subito danni nella nevicata del 4 di febbraio.

In un giorno raccolte 97 firme. Grande soddisfazione dei Comitati 'no-cave'

E' grande la soddisfazione dei Comitati e cittadini che chiedono all'Amministrazione di aprire un tavolo di confronto e discussione sul nuovo Piano Attività Estrattive (cave) approvato a dicembre.

Tanti i temi toccati nell'incontro sul Censimento degli Alberi Monumentali.

La normativa, le possibilità per il truismo e l'ambiente fra i punti toccati nell'incontro

Sono stati diversi i temi toccati durante l'incontro del 5 maggio a Loiano sul Censimento degli Aberi Monumentali a cui tutti i Comuni devono rispondere entro luglio 2015. Proprio i tempi così ristretti (in realtà il nostro Comune raccoglierà le schede entro maggio così da poterle poi elaborare) e la scarsa comunicazione ai cittadini  sono stati i punti ricorrenti nella discussione.

I Comitati che si oppongono alle cave promuovono una raccolta firme

Petizione e firme certificate per chiedere l'apertura di un tavolo di confronto con il Comune

I Comitati ed Associazioni che si stanno opponendo al nuovo Piano cave del Comune, si sono organizzati in una raccolta firme ed una petizione con l'obiettivo di ottenere l'apertura di un tavolo di confronto e negoziazione con l'Amministrazione.

Quindi non una richiesta di annullamento tout court del progetto, ma la disponibilità dell'Amministrazione a parlare e discutere con i cittadini per trovare la soluzione migliore e condivisa.

"Se non lo fa lui, raccoglila tu". Avviso del Comune contro le deiezioni canine non raccolte

L'Amministrazione loianese pubblica un volantino che ricorda la legge e le sanzioni per chi non raccoglie le deiezioni canine su aree pubbliche.

Avviso che ricorda ai proprietari o dententori di cani di dotarsi di paletta o sacchetto quando si trovani su aree pubbliche.La sanzione va da 25 a 75 euro e la Polizia Municipale effettuerà controlli mirati.

Si ricotrda inoltre che presso l'URP sono disponibili gratuitamente dei kit per la raccolta delle deiezioni

Seconda giornata di lavoro dei volontari al Canile Savena

Liberata dai rovi un'area antistante la struttura. Crescentine offerte da Andrea e Patrizia de "La Baracca sul Fiume"

Seconda (ma non ultima)  giornata di lavoro e di pulizia dalle aree sgambature dal Canile Savena di Loiano. Mentre la prima giornata ha visto il rispristino dei sentieri, quella di domenica 26 aprile 2015 ha visto invece la pulizia dall'area antistante il Canile.

Pubblicato il consuntivo 2014 delle entrate dalle attività estrattive (cave). € 3.774 al mese

La Delibera con i proventi dalle imprese

Con l'approvazione del nuovo Piano Attività Estrattive approvato a dicembre 2014, il comune ha pianificato quanto saranno le entrate previste ed inserite a Bilancio. Per il 2015 la previsione ammonta a 75.000 euro mentre con la Determina n. 121, il Comune fa sapere quanto sono state le entrate effettive dello scorso anno derivanti dalle cave.

Sul taglio di alberi di pregio, appello al Sindaco dalla 'Fondazione Giardini del Casoncello'

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

 

Al Sindaco del Comune di Loiano

 

Sui ripetuti tagli di alberi monumentali sul territorio del Comune di Loiano

 

La Fondazione Giardini del Casoncello, constatando il costante abbattimento di alberi di pregio sul territorio del nostro Comune si rende interprete dello sconcerto e della protesta di tanti cittadini rispetto a tali interventi chiedendo alla S.V. l’adozione di un provvedimento di sospensione /moratoria  dei tagli in oggetto in attesa di un adeguamento della normativa sul verde pubblico e privato tale da impedire eventuali e sempre possibili  abusi in questo senso.

 

A Monghidoro si torna a parlare dei giorni dell'emergenza neve. Lunedì 27 aprile alle 20,30

In Consiglio Comunale invitati cittadini e consiglieri di Loiano, Monterenzio e Pianoro

Dopo tre mesi si torna a parlare dei giorni di febbraio in cui la nevicata ha creato i noti problemi. Infatti l'ordine del giorno è "Discussione sulla gestione dell'emergenza a seguito delle intense nevicate avvenute nella prima decade del mese di febbrio".

Petizione contro la legge che qualifica escursionista anche chi utilizza la moto nei sentieri

Un appello del Presidente del CAI Emilia Romagna. A Loiano si è già svolto un incontro per l'apertura di tavoli di discussione

La scorsa settimana si è svolto a Loiano un incontro fra l'Amministrazione ed il CER (Comitato Escursionisti su Ruote), per approfondire la questione legata al transito delle moto nei sentieri. Possibilità consentita da una Legge regionale contro cui è stata attivata una raccolta firme che vede il CAI in prima linea. Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

- 2018 - Eventi, Feste e Sagre a Loiano
Domenica 28 ottobre “La Tartufesta … nel bosco” a Cà di Priami a Loiano
“Svuota la cantina”, a Loiano ogni ultimo sabato del mese, da maggio ad ottobre

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

 

 

Mappa Loiano